Accessibilità

Riduzione della tariffa per utenze domestiche

Per le utenze domestiche il Comune applica una riduzione della quota variabile della tariffa pari al 30% per le abitazioni:

a) a disposizione per uso stagionale od altro uso limitato e discontinuo, non superiore a 183 giorni nell’anno solare;
b) occupate da soggetti che risiedano o dimorino, per più di sei mesi all’anno all’estero.

Inoltre, per le utenze domestiche è concessa una riduzione della parte variabile della tariffa del:

a) 20% a favore di coloro che dichiarano, mediante comunicazione, utilizzando appositi moduli (singolo utenze, più utenti) di provvedere al compostaggio domestico. Il Gestore o il Comune verifica la modalità di tale smaltimento;
b) 30% per le utenze domestiche per gli agricoltori che hanno una concimaia attiva.

Con deliberazione di Giunta Comunale n° 71 del 22/06/2017 sono state definite le norme tecniche per lo svolgimento del corretto compostaggio domestico e sono state altresì finanziate misure contributive per l'acquisto di compostiere secondo il presente modello di domanda.

Le riduzioni di cui ai commi precedenti sono tra loro alternative e non cumulabili. Oltre alle riduzioni anzidette, potranno essere definite ulteriori agevolazioni, da applicarsi nei limiti della parte variabile della tariffa, legati al raggiungimento degli obiettivi di raccolta differenziata che di anno in anno verranno stabiliti dall’Amministrazione comunale all'interno del così detto "progetto badge".

Al fine dell’applicazione di tali agevolazioni potrà anche essere attivato apposito sistema di rilevazione dei quantitativi dei rifiuti conferiti in modo differenziato presso le isole ecologiche comunali. 

Agevolazione Tari per chi usa pannolini lavabili

Con deliberazione di giunta comunale n. 47 del 11/04/219 sono stati definiti i criteri per la concessione di agevolazioni atipiche per le famiglie che utilizzino i pannolini lavabili in sostituzione di quelli usa e getta, nell'ottica di incoraggiare sempre più famiglie con figli in età compresa tra 0-3 anni ad usare il pannolino lavabile per aumentare il benessere del bambino, limitare l’impatto ambientale, promuovere stili di vita eco-sostenibili ed in ultimo aiutare le famiglie a risparmiare. 

L'agevolazione di 60,00 euro all'anno, concessa per un massimo di due anni ovvero per un ammontare di 120,00 euro, è riconosciuta, previa presentazione della domanda all'ufficio Tari ai contribuenti che attestino:  

- di avere nel proprio nucleo famigliare uno o più bambini di età compresa tra 0-3 anni
- di avere acquistato un numero complessivo dei pannolini per bambino superiore a 8 (otto)
- di avere sostenuto una spesa per l’acquisto dei pannolini per bambino pari o superiore ad euro 75,00
Ufficio Tari  (tel. 0536 833269), aperto al pubblico nei seguenti orari: il lunedì e il giovedì 8.30-17.00 e martedì-mercoledì-venerdì sabato 8.30-12.30.
Eventi recenti
20.09.2019 Cultura sport e tempo libero, Ambiente verde e animali, Turismo
Villa Vigarani Guastalla - via Alighieri, 18

Visita guidata ai giardini di Villa Guastalla

21.09.2019 Cultura sport e tempo libero, Ambiente verde e animali, Turismo
Cà Tassi - Salse di Nirano - via Rio Salse II Tronco, 7

La biodiversità in giardino

22.09.2019 Cultura sport e tempo libero, Ambiente verde e animali, Turismo
Salse di Nirano

A spasso tra le Riserve

Vedi tutti gli eventi
Avvisi recenti
18.09.2019

Da Fiorano a Modena al lavoro in bicicletta

Guidati da Fiab venerdì 20 settembre

14.09.2019

Un’altra settimana di pulizia marciapiedi

Dal 16 al 20 settembre. Si chiede ancora la collaborazione dei cittadini.

14.09.2019

Il 16 settembre partono i lavori di bonifica della Begaia

Si chiude così una vicenda decennale.