Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Domande al Servizio Civile Nazionale presso l'ufficio Ambiente

Domande al Servizio Civile Nazionale presso l'ufficio Ambiente

Prorogato il termine per la presentazione delle domande alle ore 14.00 del 19 febbraio. Colloqui fissati per il 5 marzo dalle ore 9.00.

E' stato prorogato al 19 febbraio 2018, ore 14.00, il termine per la presentazione delle domande al bando per la selezione di volontari per l'attuazione di progetti di Servizio Civile Nazionale nell'ambito del programma Garanzia Giovani, per il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Quattro di questi saranno selezionaleti per l'Ufficio Ambiente del comune di Fiorano Modenese, per implementare le visite didattiche e la fruizione della Riserva Regionale delle Salse di Nirano; realizzare sul territorio delle campagne per la valorizzazione e la cura dell’ambiente. 

 

Di conseguenza i colloqui per i candidati sono fissati per il giorno 5 marzo, dalle ore 9.00 presso la Sala Riunioni del Settore III in via Vittorio Veneto 27/A, a Fiorano Modenese.

Si tratta di una iniziativa del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, nell’ambito dell’Iniziativa Occupazione Giovani, ha indetto un bando per selezionare 1341 giovani, quattro dei quali opereranno nella Riserva perispezionare i percorsi, nonché le strutture didattiche; accompagnare le scolaresche e i visitatori con l’ausilio di guide esperte; collaborare nella realizzazione di nuovi percorsi sulla biodiversità, allo sviluppo e gestione della nuova campagna di sensibilizzazione che il Comune vuole mettere in campo attraverso la distribuzione di sacchetti in mater-bi da ritirare presso le strutture di Cà Tassi e Cà Rossa, per educare i visitatori ad una escursione sostenibile e consapevole; dovranno collaborare alla realizzazione di iniziative sulla qualità dell’aria, sul verde e sulla corretta gestione dei rifiuti; collaborare con il servizio di canile e gattile intercomunale, al fine di evitare gli abbandoni e animali o fenomeni di randagismo.

L’impegno dei giovani, comprendente una fase di formazione, sarà di 1400 ore in un anno, distribuiti in 12 mesi, con un assegno mensile di 433,80 euro.

 

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, essere iscritti al Programma “Garanzia Giovani” (da effettuarsi sul sito internet www.garanziagiovani.gov.it), aver firmato il Patto di Servizio ed essere stati “presi in carico” dal CPI e/o Servizio competente; essere disoccupati; non frequentare un corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari); non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale; non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare.

Per maggiori informazioni

Data di pubblicazione: 02 febbraio 2018

Avvisi recenti
07.12.2022

Inaugurazione del nuovo Centro di Fiorano

Domenica 11 dicembre dalle ore 10.30 con il progettista, architetto Alessandro Caronia, la Banda Flos Frugi, esibizioni di pattinaggio a rotelle e Faith Gospel Choir.

07.12.2022

Graduatoria Voucher Sport

Nei prossimi giorni avverranno le liquidazioni

05.12.2022

Dicembre a Fiorano 2022

Iniziative per grandi e piccoli, mercatini, shopping e due momenti clou: l’inaugurazione del nuovo Centro di Fiorano domenica 11 dicembre e la presentazione del nono volume del libro di memorie fioranesi ‘Mi ritorna in mente’, il 18 dicembre

05.12.2022

Chiusura uffici comunali ponte 8 dicembre

Reperibilità servizi mortuari

01.12.2022

Nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

Verranno attivate gradualmente per lotti a partire da gennaio 2023 nei quattro comuni del Distretto ceramico: Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine.

30.11.2022

Distretto ceramico: ecco la road map verso le nuove modalità di raccolta differenziata

Hera e i Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine presentano le attività che accompagneranno il distretto nella graduale trasformazione dei servizi ambientali.

Vedi tutti gli avvisi