Accessibilità

Fotocamere contro l’abbandono dei rifiuti

In collaborazione con Hera, saranno installate presso le isole ecologiche e a rotazione sul territorio.

A partire dal mese di aprile entreranno in funzione sul territorio di Fiorano Modenese quattro fotocamere destinate a contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. 

Il nuovo servizio di videosorveglianza, previsto dall’apposito regolamento comunale, è stato approvato nell’ultima Giunta comunale e prevede la sottoscrizione di una convezione tra il Comune ed Hera. Sarà inserito nei servizi integrativi del nuovo contratto di gestione del servizio rifiuti e sarà finanziato tramite la TARI. 

Delle quattro fotocamere, due saranno impegnate permanentemente per controllare l’area antistante l’ingresso delle isole ecologiche, mentre le altre due verranno posizionate a rotazione nei punti in cui si registrano più frequentemente gli abbandoni.

Le fotocamere sono in grado di leggere le targhe dei veicoli fermi, a colori di giorno o in bianco e nero di notte; possono rilevare in tempo reale la presenza di un bersaglio, anche in assenza di illuminazione.

Ogni fotocamera è dotata di sensori e trasmettitori che segnalano eventuali tentativi di furti o manomissioni con l’invio di sms di allarme in caso di manomissione.

Il gestore Hera trasmetterà periodicamente alla Polizia Locale solo immagini rilevanti per l'identificazione dei responsabili e la contestazione dell’illecito amministrativo . 

Le zone oggetto di video sorveglianza saranno adeguatamente segnalate con cartelli conformi alla normativa in tema di privacy.

“Con l’installazione delle fotocamere aggiungiamo uno strumento per contrastare il fenomeno degli abbandoni. – dichiara l’assessore all’Ambiente, Davide Branduzzi - Infatti, alle sempre indispensabili azioni di informazioni sul corretto conferimento dei rifiuti e dei servizi gratuiti a disposizione dei cittadini, si affianca uno strumento di controllo, prevenzione  e sanzione.

L’obiettivo finale non è di fare cassa o puramente repressivo, ma riuscire a condurre a comportamenti corretti che permettano di avere una città più pulita e ridurre i costi extra di raccolta e pulizia che la collettività sostiene  quando si registra un abbandono”

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 28 marzo 2022

Avvisi recenti
30.09.2022

Contenimento delle emissioni: buoni risultati del monitoraggio

A Cersaie 2022 presentati i risultati a livello ambientale della verifica intermedia dell’Accordo sulle emissioni, firmato nel 2019 da dieci comuni del distretto ceramico, dalle province di Modena e Reggio, da Confindustria ceramica e dalla Regione

30.09.2022

Ordinanza per la qualità dell'aria

Dal 1° ottobre al 31 dicembre in vigore le misure per la qualità dell’aria, con limitazioni alla circolazione di alcune categorie di veicoli e altri divieti. Allo sforamento dei limiti di PM10 entrano in vigore le misure emergenziali. Per tutto il periodo sono istituite le domeniche ecologiche.

30.09.2022

Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2022

Da ottobre. Coinvolte 222 famiglie a Fiorano Modenese.

27.09.2022

"Monografie 2022" e "In un'ora al Bla"

Due belle e particolari rassegne letterarie nella nostra biblioteca comunale!

26.09.2022

Si chiude la stagione de La Sosteria

Venerdì 30 settembre, con uno spettacolo degli HOT Minds dedicato a Johnny Cash.

24.09.2022

Allerta arancione per criticità idrogeologica e temporali

Dal 24 al 25 settembre

Vedi tutti gli avvisi