Accessibilità

Fotocamere contro l’abbandono dei rifiuti

In collaborazione con Hera, saranno installate presso le isole ecologiche e a rotazione sul territorio.

A partire dal mese di aprile entreranno in funzione sul territorio di Fiorano Modenese quattro fotocamere destinate a contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. 

Il nuovo servizio di videosorveglianza, previsto dall’apposito regolamento comunale, è stato approvato nell’ultima Giunta comunale e prevede la sottoscrizione di una convezione tra il Comune ed Hera. Sarà inserito nei servizi integrativi del nuovo contratto di gestione del servizio rifiuti e sarà finanziato tramite la TARI. 

Delle quattro fotocamere, due saranno impegnate permanentemente per controllare l’area antistante l’ingresso delle isole ecologiche, mentre le altre due verranno posizionate a rotazione nei punti in cui si registrano più frequentemente gli abbandoni.

Le fotocamere sono in grado di leggere le targhe dei veicoli fermi, a colori di giorno o in bianco e nero di notte; possono rilevare in tempo reale la presenza di un bersaglio, anche in assenza di illuminazione.

Ogni fotocamera è dotata di sensori e trasmettitori che segnalano eventuali tentativi di furti o manomissioni con l’invio di sms di allarme in caso di manomissione.

Il gestore Hera trasmetterà periodicamente alla Polizia Locale solo immagini rilevanti per l'identificazione dei responsabili e la contestazione dell’illecito amministrativo . 

Le zone oggetto di video sorveglianza saranno adeguatamente segnalate con cartelli conformi alla normativa in tema di privacy.

“Con l’installazione delle fotocamere aggiungiamo uno strumento per contrastare il fenomeno degli abbandoni. – dichiara l’assessore all’Ambiente, Davide Branduzzi - Infatti, alle sempre indispensabili azioni di informazioni sul corretto conferimento dei rifiuti e dei servizi gratuiti a disposizione dei cittadini, si affianca uno strumento di controllo, prevenzione  e sanzione.

L’obiettivo finale non è di fare cassa o puramente repressivo, ma riuscire a condurre a comportamenti corretti che permettano di avere una città più pulita e ridurre i costi extra di raccolta e pulizia che la collettività sostiene  quando si registra un abbandono”

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 28 marzo 2022

Avvisi recenti
26.01.2023

Il cinema teatro Astoria si rinnova

Con interventi di efficientamento energetico e l’apertura della gara per la gestione di struttura ed eventi culturali

26.01.2023

Continua il cambio sistema raccolta rifiuti a Fiorano Modenese

Tutti gli appuntamenti utili e le vie del Lotto 2

23.01.2023

Sollecito tassa rifiuti 2017

L'importo recuperato andrà a vantaggio dei contribuenti

20.01.2023

Cambio raccolta rifiuti

Tutti gli appuntamenti utili alla cittadinanza e le vie del Lotto 1

20.01.2023

Transizione digitale del Distretto Ceramico

In arrivo 2,5 milioni di euro da fondi PNRR per migliorare i servizi on-line ai nostri cittadini

19.01.2023

Fiorano Modenese: lunedì 23 gennaio 2023 parte il porta a porta di carta e plastica

Novità area urbana a sud della Statale Est e compresa tra via Ghiarella ad est e via S. Caterina da Siena a ovest. Per chi non ha ancora ritirato il kit, le Case Smeraldo rimarranno a disposizione del pubblico fino al 5 febbraio

Vedi tutti gli avvisi