Accessibilità

In caso di neve e gelate

Diamoci una mano: cosa fa il comune cosa chiede ai cittadini.

Sono una ventina i mezzi pronti a intervenire per il servizio comunale di sgombero neve, spargimento sale, stoccaggio e coordinamento a Fiorano Modenese in base alle diverse condizioni meteo suddivise in cinque livelli.

Nel caso di ghiaccio sul manto stradale o di leggera nevicata si ordina l'uscita dei mezzi spargisale dando priorità alle zone più soggette a gelate: Nirano, Ruvinello, sottopassaggi, cavalcavia, rotonde e tratti particolarmente pendenti. Gli addetti al servizio spargisale, prima dell'apertura delle scuole e degli edifici pubblici, spargono sale, sabbia, segatura per garantire l'accessibilità con il seguente ordine di priorità: scuole, edifici pubblici, servizi secondari.
Se la neve lascia un leggero strato a terra, compreso nei 5 centimetri, escono i trattori con lama per eseguire un passaggio nei tratti collinari e nella viabilità principale: Nirano, Ruvinello, sottopassaggi, cavalcavia, rotonde e tratti particolarmente pendenti. Viene ordinata la spalatura manuale per gli edifici principali. In caso di nevicata maggiore, lo sgombero della neve avviene su tutto il territorio con successiva uscita dei mezzi spargisale e spalatura manuale per gli edifici principali. Si valuta l'opportunità di eseguire la rimozione della neve dalle aree mercatali e dai parcheggi delle scuole.

Per gestire efficacemente le situazioni di neve e gelo, ridurre disagi e prevenire incidenti è indispensabile la collaborazione di tutti i cittadini, prima di tutto attrezzando il proprio mezzo di gomme invernali o altri sistemi previsti dalle norme,

Il regolamento di Polizia Urbana prevede che ogni cittadino si occupi della rimozione di neve e ghiaccio dai propri passi carrai e dai marciapiedi prospicienti la proprietà.

Il cittadino deve: accumulare la neve lungo il bordo strada senza invadere la carreggiata stradale ed ostruire scarichi e pozzetti stradali; pulire la cunetta stradale e liberare eventuali caditoie o tombini per agevolare il deflusso delle acque; rimuovere la neve accumulata sulle tettoie e parti sporgenti sulla pubblica via; spargere un adeguato quantitativo di sale sulle aree sgomberate, se si prevedono condizioni di gelo; aprire varchi in corrispondenza di attraversamenti pedonali ed incroci stradali su tutto il fronte dello stabile; abbattere eventuali festoni o lame di neve e ghiaccio pendenti dai cornicioni e dalle gronde; parcheggiare le automobili all'interno dei garage o cortili privati in modo da permettere ai mezzi comunali lo svolgimento del servizio neve.

I fioranesi e chi arriva a Fiorano Modenese e necessita di informazioni o deve fare segnalazioni può rivolgersi all'Urp dal lunedì al sabato (ore 8-13, lunedì e giovedì anche 14.30-17.30) o alla Polizia Municipale (feriale 7.15-19.15 e festivi 7.15 e 13.15).
Può inoltre seguire la movimentazione dei mezzi su http://fiorano.serviziogps.com.

I cittadini possono essere informati in tempo reale di eventuali emergenze, sospensione servizi e chiusure scuole attraverso sms con il sistema di messaggistica 'Alert System'. Basta recarsi sul sito del comune, in home page, c’è il bottone apposito; registrarsi è gratuito compilando i dati richiesti alla pagina: https://registrazione.alertsystem.it/fioranomodenese

Data di pubblicazione: 13 dicembre 2018

Avvisi recenti
01.12.2022

Nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

Verranno attivate gradualmente per lotti a partire da gennaio 2023 nei quattro comuni del Distretto ceramico: Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine.

30.11.2022

Distretto ceramico: ecco la road map verso le nuove modalità di raccolta differenziata

Hera e i Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine presentano le attività che accompagneranno il distretto nella graduale trasformazione dei servizi ambientali.

30.11.2022

Contributi per la mobilità sostenibile

A Fiorano Modenese erogati oltre 15.000 euro per l’acquisto di biciclette nel 2022

27.11.2022

Consegnate le chiavi della città di Fiorano a Piero Ferrari

In occasione dei 50 anni della Pista di Fiorano. Il vice presidente di Ferrari ha sottolineato il legame con il territorio, tra ricordi e aneddoti, nell’intervista con Leo Turrini.

25.11.2022

Riqualificazione Villaggio Artigiano

Completata la fase di ricognizione degli spazi. Il progetto vedrà la collaborazione di Università e imprese locali

24.11.2022

Intitolazione dei nidi comunali

I nomi scelti sono stati il frutto di un percorso partecipato con bambini e famiglie

Vedi tutti gli avvisi