Accessibilità

Inaugurazione s/Viste

Inaugurazione s/Viste
Fotografie e narrazioni di ieri e di oggi. Installazioni artistiche permanenti.

Sabato 27 maggio alle ore  17 inaugurazione di S/Viste – Fotografie e narrazioni fioranesi di ieri e di oggi -  13 installazioni  artistiche permanenti.  L'evento è organizzato nell'ambito del format  ‘Maggio delle Vedute’, in corso di svolgimento dal 27 aprile al 4 giugno a Fiorano Modenese, con un cartellone di eventi dedicati al tema del “Vedere” attraverso i linguaggi artistici e organizzato dall'associazione InArte in collaborazione con il Comune di Fiorano Modenese e curato dalla direttrice Tina De Falco, esperta d'arte.

L'obiettivo di ‘s/Viste Fioranesi’  è far rivedere componenti della storia di Fiorano: scorci di paesaggio, il vecchio borgo fortificato col castello e l’oratorio diventato poi il Santuario, edifici, mestieri, proverbi e parole, vicende storiche, uomini che, per tanti motivi, non sono più vedibili per il divenire storico o qualche storica ‘svista’. Il percorso si articola in 13 grandi lastre ceramiche in gres porcellanato; di formati vari: da 80x80 a 150x70 cm; ciascuna con spessore complessivo di 10 mm, formato da una lastra di 6 mm accoppiata a una lastra di 3 mm con fibra di vetro nel mezzo; di queste lastre 8 saranno appese a muri e 5 posate a leggio lungo un itinerario che da Piazza Ciro Menotti, lungo Via Giovanni Brascaglia e Via Del Santuario, sale alla Basilica della Beata Vergine del Castello di Fiorano. Sulle lastre, accanto a immagini riprese da fotografie e cartoline d’epoca, affreschi della Sala delle Vedute del Castello di Spezzano e alcuni disegni ad acquerello,  sono riprodotti serigraficamente brevi testi: racconti e ricostruzioni storiche, memorie, proverbi nell’originale dialetto fioranese, poesie.

Le 13 installazioni sono state possibili grazie all’incontro e alla collaborazione tra i promotori - Associazione artistica InArte e Comune di Fiorano Modenese - con eccellenze artistiche, artigianali e industriali del distretto ceramico: System Group e Laminam che hanno fornito e assemblato le lastre; Tecnomec Borghi che ha realizzato le cornici e i supporti; Forme 2000 di Dario Brugioni, autore degli acquerelli, che ha serigrafato le lastre elaborate graficamente da Gianpiero Bortolotti. Il percorso è realizzato ai piedi del Santuario di Fiorano fino al Piazzale San Giovanni Paolo II. Le lastre sono fisssate ai muri o su appositi leggii per favorire il rivedere della storia del territorio.

s/Viste non vuole essere un nostalgico e inutile confronto tra ieri e oggi – spiega Francesco Genitoni, scrittore, poeta e curatore del progetto - bensì un incontro durevole. Le lastre sono permanenti - tra passato e presente, per favorire una maggiore integrazione in una comunità più consapevole della storia del luogo in cui vive. Inserita nella comunicazione turistica, resterà inoltre a disposizione di chi visiterà Fiorano, il suo antico borgo e la Basilica della Beata Vergine del Castello”.

Grande soddisfazione esprime anche Morena Silingardi, Assessora alla Cultura del Comune di Fiorano Modenese:” Questa installazione rappresenta per l'Amministrazione Comunale un valore fondamentale ed è particolarmente significativa perché non solo da un senso alle eccellenze del luogo ma risponde alla precisa richiesta dei cittadini fioranesi e che si traduce nella valorizzazione di un percorso artistico straordinario che parte da Piazza Menotti per arrivare al Santuario”. 

Aggiunge Tina de Falco, curatrice dell'evento: “L'idea di raccontare la storia di Fiorano attraverso s/Viste e inserirla nel Maggio delle Vedute è nata ascoltando le poesie di Fiorano. Ho chiesto quindi a Francesco Genitoni di curare l'installazione non potendo farlo personalmente. Fiorano meritava di essere raccontata sia per i fioranesi e sia per chi abita da tanti anni a Fiorano, come me, per suscitare emozioni particolari legati non solo legati alla tradizione ceramica ma alla sua storia di borgo precollinare”.

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 27 maggio 2017

Avvisi recenti
29.06.2022

Agevolazioni TARI a famiglie ed imprese

Agevolazioni per utenze domestiche e non domestiche. Alcune sono riconosciute d’ufficio, per altre occorre presentare domanda entro il mese di ottobre 2022.

28.06.2022

Orari estivi uffici comunali

Dal 2 luglio al 27 agosto 2022

28.06.2022

Unione: Pronto intervento sociale, in arrivo 200mila euro per potenziare il servizio

Potenziare il coordinamento tra gli operatori del pronto intervento sociale e l’attività dei servizi interni dell’Unione, quali la tutela minori, il centro antiviolenza e i servizi sociali negli orari ordinari di servizio.

27.06.2022

‘Evviva l’estate kids’

A Fiorano Modenese l’estate con animazioni, laboratori e spettacoli per bambini e ragazzi.

27.06.2022

La Grecia in piazza a Fiorano Modenese

Continua il Sempre Maggio Fioranese con i balli latino-americani di Fiorano Park e il fine settimana in piazza dedicato ai sapori e profumi del Peloponneso.

27.06.2022

Qualità dell’Aria in Emilia-Romagna, al via un'indagine per dare voce ai cittadini

C'è tempo fino al 17 luglio. L’analisi fa parte delle attività di consultazione e partecipazione previste nel percorso di elaborazione del nuovo Piano Aria Integrato Regionale

Vedi tutti gli avvisi