Accessibilità

Iniziative per il Giorno della Memoria

Con studiosi di ebraismo e nel ricordo di Anna Frank

Il Comune di Fiorano Modenese ha organizzato due iniziative in occasione del Giorno della Memoria, per ricordare le vittime dell'Olocausto e delle leggi razziali, nonché i deportati militari e politici nei campi nazisti e per commemorare il 75° anniversario della liberazione del campo di Auschwitz .

La prima, dal titolo ‘Per favore non portateli ad Auschwitz’, è prevista giovedì 30 gennaio, alle ore 18.00 al Bla di via Silvio Pellico. Interverrà Gianpaolo Andrelini, autore del libro che dà il titolo all’iniziativa, studioso dell’ebraismo con particolare interesse sull’interpretazione ebraica dei Salmi, in dialogo con Pietro Mariani Cerati della rivista QOL, che si occupa del dialogo ebraico-cristiano e autore di diversi romanzi e libri.

Il secondo appuntamento, sabato 1° febbraio alle ore 17.00 presso il Centro di Via Vittorio Veneto, è dedicato alla figura di ‘Anna Frank. Una donna negata’, in collaborazione con il circolo culturale Artemisia. Sarà un momento di riflessioni e letture con la regia di Rita Turrini, voce narrante Letizia Cappella e musiche eseguite da Elena Montorsi e Valentina Wang. L’ingresso ad entrambe le iniziative è libero e gratuito.

Data di pubblicazione: 24 gennaio 2020

Avvisi recenti
01.04.2020

‘Spesa sospesa’ a Fiorano Modenese

Collaborazione tra Comune e Caritas per donare generi alimentari a chi ha bisogno.

01.04.2020

Buoni spesa per emergenza Coronavirus

È possibile contattare i servizi sociali del proprio Comune per farne richiesta.

01.04.2020

Agenzia delle entrate: chiuso l'ufficio di Fiorano Modenese

E' possibile chiedere assistenza telefonica.

31.03.2020

Un minuto di silenzio

Il sindaco in Piazza Ciro Menotti con le bandiere a mezz’asta.

31.03.2020

Donazioni per aiutare i cittadini bisognosi

Il Comune di Fiorano Modenese istituisce un conto dedicato.

30.03.2020

Ma se mi servono i farmaci ospedalieri? Le informazioni per i cittadini

In tutta la provincia di Modena, i punti di distribuzione diretta dei farmaci “ospedalieri” sono aperti a pieno regime, con consegna concordata.

Vedi tutti gli avvisi