Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Ma se mi servono i farmaci ospedalieri? Le informazioni per i cittadini

Ma se mi servono i farmaci ospedalieri? Le informazioni per i cittadini

In tutta la provincia di Modena, i punti di distribuzione diretta dei farmaci “ospedalieri” sono aperti a pieno regime, con consegna concordata.

Sono funzionanti e aperti 8 dei 9 punti di erogazione diretta dei farmaci ai pazienti negli ospedali della provincia di Modena e alla Casa della Salute di Castelfranco, senza variazioni o riduzioni di orario. Rimane chiuso solo il punto di distribuzione presso l’ingresso 31 del Policlinico, essendo collocato all’interno del padiglione dove è presente il reparto Malattie infettive, e tutte le consegne di quel punto sono state spostate sull’ingresso 3.

Per rispondere alle misure straordinarie messe in campo per il contenimento del Covid-19, tuttavia, anche nei punti di distribuzioni diretta vengono applicate regole stringenti in linea con le normative ministeriali, per garantire la sicurezza dei pazienti e degli operatori e regolamentare l'accesso al servizio.

 In particolare, presso i Punti di distribuzione farmaci presenti all’interno delle strutture sanitarie sono stati regolamentati gli accessi ed è stato attivato un servizio di prenotazione delle terapie farmacologiche.

Le prenotazioni possono essere fatte telefonicamente, via fax o e-mail. I recapiti e le modalità di accesso di ciascuna sede sono consultabili sulla pagina dedicata del portale www.ausl.mo.it/distribuzionefarmaci.

Non sussistono problemi nella fornitura dei farmaci e dei dispositivi medici, nonostante il periodo di emergenza sanitaria che stiamo attraversando. 

Grazie alla collaborazione con i comuni e le associazioni di volontariato è stato organizzato un sistema di consegna di beni di prima necessità presso il domicilio che può includere anche i farmaci ospedalieri rivolto a pazienti fragili (immunodepressi, anziani soli, individui non autosufficienti o privi di supporto).

Si precisa infine che, come da disposizioni vigenti, la validità dei Piani terapeutici è prorogata per tre mesi.

Sassuolo – presso Ospedale, via F. Ruini, 2

Modalità di prenotazione (lun-ven 9.00-16.00)

Indicare sempre un recapito telefonico per essere ricontattato in caso di necessità. Ove possibile allegare la prescrizione dei farmaci.

Modalità di ritiro

Il pacchetto-terapia potrà essere ritirato a partire da 2 giorni dopo la prenotazione o come da accordi con il farmacista, dal lunedì al venerdì ore 14.30-16.00 presso uno sportello dedicato (n.1).

 

In collaborazione con i Comuni e le Associazioni di volontariato, è prevista la possibilità della consegna dei farmaci al domicilio del paziente. In particolare è prevista per situazioni quali: pazienti Covid positivi e/o in quarantena, pazienti fragili come ad es. anziani, immunodepressi, pluri-patologici senza appoggi o supporti per il ritiro dei farmaci.

Per informazioni sull’attivazione del servizio: tel. 0536 808784 oppure e-mail criperlepersone@crisassuolo.it

 

        

Data di pubblicazione: 30 marzo 2020

Avvisi recenti
28.05.2020

Riorganizzazione accessi uffici comunali e chiusura 1° giugno

Da mercoledì 3 giugno i servizi demografici sono accessibili al pubblico, con regole anti-covid. Sono privilegiati gli appuntamenti. Lunedì 1° giugno alcuni uffici sono chiusi.

26.05.2020

Selezione per un dirigente di area tecnica a Fiorano Modenese

Fino al 3 giugno è possibile inviare la propria candidatura sulla base dei requisiti e delle modalità previsti dall’avviso pubblicato sul sito del Comune e dell’Unione dei comuni del distretto ceramico.

26.05.2020

Centri estivi 2020: iscrizioni fino al 7 giugno, on line

Per i ragazzi della scuola primaria e secondaria le attività partiranno il 15 giugno, per i bambini della scuola d’infanzia dal 1° luglio.

26.05.2020

Più di 30 assunzioni nei Comuni dell’Unione

Tutta la modulistica per partecipare ai bandi è disponibile online

25.05.2020

Fiorano Modenese si illumina

Al via l’importante progetto di risparmio energetico e rinnovo dell’illuminazione pubblica su tutto il territorio comunale.

25.05.2020

4.000 euro per il Centro antiviolenza distrettuale

E’ ricavato dello spettacolo ‘I monologhi della vagina’ che si è svolto a Fiorano Modenese a fine febbraio

Vedi tutti gli avvisi