Accessibilità

Piazze #sodinonsapere

Piazze #sodinonsapere
A Fiorano si torna nelle Piazze per parlare, confrontarsi, giocare, capire, ridere e imparare cose nuove. Tra gli ospiti Enrico Letta, Motta, Stefano Bartezzaghi, Makkox, Vito Mancuso, il Terzo segreto di Satira e tanti altri.

La consapevolezza di non sapere spinge al movimento e il ritorno alle Piazze, come luoghi di interazione e scambio, diventa antidoto contro un’epoca che ci vede spesso fruitori passivi di immagini e informazioni attraverso lo schermo. Con l’intento di creare quella curiosità che spinge a ritornare a frequentare i luoghi classici di aggregazione, nasce a Fiorano ModenesePiazze #Sodinonsapere”, una rassegna di tre giorni, dal 31 maggio al 2 giugno, organizzata dal Comitato Fiorano in Festa, in collaborazione con Elastica e con il Patrocinio del Comune di Fiorano e della Regione Emilia – Romagna: un fitto programma di incontri e dibattiti per approfondire i temi dell’attualità. Tra gli ospiti Enrico Letta, Motta, Marianna Aprile e Stefano Bartezzaghi, Makkox, Vito Mancuso, il Terzo segreto di Satira e tanti altri.

Pensatori, giornalisti, musicisti e altri esponenti del mondo del sapere si ritroveranno tra le Piazze, il Teatro Astoria e la Biblioteca Bla di Fiorano, da venerdì a domenica, per raccontare l’attualità da punti di vista diversi ed interpretare i temi dell’oggi con una visione complessiva.

A partire da questa prima edizione, ogni anno Piazze dedicherà, inoltre, una particolare sezione alle Monografie, un focus su un protagonista della letteratura, una sorta di tributo affettivo da parte di chi ha trovato nelle pubblicazioni dell'autore prescelto uno spunto di riflessione importante. Natalia Ginzburg è al centro dell’edizione 2019. In programma una serie di appuntamenti tra letture e interpretazioni delle opere della scrittrice, traduttrice, editoralista e testimone del Novecento, figura di grandissimo spessore intellettuale.

L'opera e la testimonianza dell'autrice sono state approfondite dai lettori del BLA e, in primis, da Roberta Cavazzuti, coordinatrice di Monografie. Nel contempo, i titoli e i contenuti delle pubblicazioni di Natalia Ginzburg sono stati presi a pretesto e stimolo per ragionare d'altro, almeno apparentemente: la riflessione procede spesso per collegamenti inaspettati e originali, si solidifica con la curiosità e la voglia di approfondire quello che, a un primo sguardo superficiale, può sembrare estraneo e non pertinente.

La Biblioteca Bla ospiterà, in apertura e chiusura della rassegna, sabato 1 giugno dalle 13.00 alle 23.00, la proiezione del film “Caro Michele”, diretto da Mario Monicelli e basato sull’omonimo romanzo di Natalia Ginzburg, e ancora una serie di filmati estratti dalle teche Rai dedicati all’autrice. La Ludoteca Barone Rosso sarà invece laboratorio nel giardino del BLA per un gioco sano e intelligente dedicato ad adulti e giovani over 16, che riscopre il tema del divertirsi nelle piazze.

Entusiastica ed essenziale per la riuscita dell’evento la partecipazione dei volontari, che hanno risposto numerosi alla call lanciata il 17 maggio scorso e che rimarrà aperta fino all’evento.

Programma

Ad aprire il calendario di eventi, venerdì 31 maggio alle ore 18.15 in Piazza Ciro Menotti sarà il professore ed ex presidente del Consiglio dei Ministri ed Enrico Letta. A seguire, sempre in Piazza Ciro Menotti, il critico musicale, giornalista e saggista Pierfrancesco Pacoda intervisterà il cantautore e polistrumentista toscano Motta.

Sabato 1 giugno, a partire dalle ore 15.00 (ultimo appuntamento alle ore 18.15), la Biblioteca Bla ospiterà una serie di incontri dedicati a Natalia Ginzburg: Roberta Cavazzuti, Stefano Serri, Lara Mammi, Giorgio Zanetti e Francesco Tosi, amanti di letteratura, professori e scrittori, tutte illustri voci del territorio, leggeranno e sveleranno i segreti nelle parole della scrittrice.

Tra comicità e ironia, alle ore 20.00 l’appuntamento è in Piazza Ciro Menotti con Il Terzo Segreto di Satira, il collettivo di dissacranti videomaker che, figli di Youtube, hanno scalato le classifiche dei video virali fino ad approdare al cinema con “Si muore tutti democristiani, il ritratto ironico di una generazione di trentenni.

A seguire, dalle ore 21.00, tutta la Piazza sarà protagonista del cruciverba di Stefano Bartezzaghi, scrittore e semiologo, tra i più celebri autori di giochi enigmistici in Italia, accompagnato dalla giornalista Marianna Aprile

Domenica 2 giugno, nel pomeriggio, la rassegna si sposta al Teatro Astoria e in Piazzale Basilica dove, dalle ore 16.00 torneranno gli appuntamenti dedicati all’opera di Natalia Ginzburg. Qui, tra danza e musica, gli H.O.T. Minds, compagnia teatrale amatoriale nata a Sassuolo, daranno vita allo spettacolo Tutti i nostri ieri accompagnato dalle poesie di Stefano Serri.

Alle ore 17.00, sempre al Teatro Astoria, il poeta, ideatore e il promotore del “PoesiaFestival”, Roberto Alperoli, sarà protagonista dell’appuntamento dal titolo “Le voci della sera e la poesia”, per interpretare la poetica di Natalia Ginzburg, con le letture a cura di Donatella Allegro.

Dalle 18.00 Piazzale Basilica sarà teatro di due incontri con Annalisa Vandelli, scrittrice, giornalista e fotografa, ha raccontato per anni le storie dalle zone in emergenza umanitaria e oggi collabora con la Cooperazione Italiana. A partire dal tema del crocifisso, trattato dalla Ginzburg nel discusso articolo comparso su L'Unità il 22 marzo 1988, la Vandelli incontra Vito Mancuso, saggista e teologo, dal pensiero non sempre allineate con le gerarchie ecclesiastiche, in campo etico e in campo dogmatico, sempre oggetto di discussioni.

Narratore sarcastico e ironico delle vicende di politica, attualità e cronaca italiane, attraverso le vignette nate dalla sua geniale matita, Marco Dambrosio in arte Makkox, sarà il protagonista, intervistato da Marianna Aprile, dell’appuntamento che chiude la rassegna, in programma domenica 2 alle ore 21.30 in Piazza Ciro Menotti.

 

Tutte le info su:

www.fiorano.it

FB: @piazzefiorano

IG: @piazzefiorano

#sodinonsapere

 

L’evento è realizzato con il sostegno di:

Banco BPM

Ceramiche Caesar

Domus.it

Exé 1985

Florim

Lapam Confartigianato Imprese

Marazzi Group

Tecnomec Borghi

 

Data di pubblicazione: 22 maggio 2019

Avvisi recenti
26.01.2023

Il cinema teatro Astoria si rinnova

Con interventi di efficientamento energetico e l’apertura della gara per la gestione di struttura ed eventi culturali

26.01.2023

Continua il cambio sistema raccolta rifiuti a Fiorano Modenese

Tutti gli appuntamenti utili e le vie del Lotto 2

23.01.2023

Sollecito tassa rifiuti 2017

L'importo recuperato andrà a vantaggio dei contribuenti

20.01.2023

Cambio raccolta rifiuti

Tutti gli appuntamenti utili alla cittadinanza e le vie del Lotto 1

20.01.2023

Transizione digitale del Distretto Ceramico

In arrivo 2,5 milioni di euro da fondi PNRR per migliorare i servizi on-line ai nostri cittadini

19.01.2023

Fiorano Modenese: lunedì 23 gennaio 2023 parte il porta a porta di carta e plastica

Novità area urbana a sud della Statale Est e compresa tra via Ghiarella ad est e via S. Caterina da Siena a ovest. Per chi non ha ancora ritirato il kit, le Case Smeraldo rimarranno a disposizione del pubblico fino al 5 febbraio

Vedi tutti gli avvisi