Accessibilità

Riferimento segnaletica centro abitato

Cambiata la collocazione di alcuni cartelli.

La posa in opera della nuova segnaletica di centro abitato ha sollevato molte reazioni, alcune eccessive e inaccettabili perché è incivile e costituisce un reato abbattere cartelli o imbrattarli. L'Amministrazione Comunale ha subito manifestato disponibilità a valutare le osservazioni emerse, ma ha anche condannato duramente l'autore di gesti per i quali ha presentato denuncia contro ignoti.
La delimitazione dei centri abitati è un obbligo per i comuni, e bisogna seguire le regole indicate dal codice della strada e da circolari e direttive ministeriali. Non è una scelta del comune.
La nuova segnaletica indica che, entrando in un centro abitato, si entra in uno spazio dove i veicoli devono assumere un comportamento prudente e convivere con pedoni, ciclisti e utenti deboli in genere. Delimita inoltre lo spazio all'interno del quale vige il limite di velocità a 50 km/ora. I cartelli barrati in rosso indicano che si sta uscendo dal perimetro di centro abitato.
Per le sue caratteristiche, le norme del Ministero hanno portano all'identificazione di un unico centro abitato per tutto il territorio comunale. Il suo perimetro andrebbe quindi delimitato con cartelli di "Fiorano Modenese", anche a Spezzano e Ubersetto. L'Amministrazione Comunale ha però ritenuto importante mantenere l'indicazione delle località di Ubersetto e Spezzano, per tutelare l'identità dei luoghi. Sono stati quindi installati i cartelli delle località al perimetro e nei passaggi interni al centro abitato. Tra parentesi, in piccolo, viene indicato il Comune di appartenenza, come specificato dal Codice della Strada.
La località "Spezzano" è stata delimitata posizionando i cartelli sui confini ufficiali, definiti con Delibera di Consiglio Comunale n. 112 del 1976.
E' corretto, in base a questa delimitazione, che dopo il ponte in via Nirano ci sia il cartello Spezzano barrato in rosso non perché finisce il territorio di Spezzano, ma perché finisce il centro abitato. Non sono invece stati segnalati i quartieri di Crociale, Case Nuove e Cameazzo per evitare un'eccessiva frammentazione del territorio.
Va precisato anche che le strade come la Pedemontana (per la parte di competenza provinciale) o la Modena-Sassuolo, anche quando scorrono all'interno del centro abitato, non vi sono comprese.
L'Amministrazione Comunale, per venire incontro alle richieste dei cittadini, ha deciso di spostare l'indicazione di Spezzano, includendo all'interno della località anche il quartiere di Crociale e il passaggio di località avverrà al confine con Case Nuove.
Saranno quindi modificati i cartelli su via Chianca, via San Giovanni evangelista, via Statale, via Ghiarella, via dell'Elettronica, via Cameazzo.

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 19 febbraio 2017

Avvisi recenti
26.05.2022

Fioranolimpica e inaugurazione Palazzetto

Rassegna di eventi sportivi lungo tutta la metà di giugno. Tra queste, l’inaugurazione del nuovo Palazzetto dello Sport a Spezzano, alla presenza del Presidente Bonaccini

26.05.2022

Unione Distretto ceramico, approvato il bilancio

Spese per oltre 18 milioni, 80 per cento per il sociale.

25.05.2022

Al FabLab Junior studenti da Oklahoma e Kansas

Quattro college statunitensi in visita a Fiorano per uno studio comparativo sui modelli educativi

24.05.2022

PAF!, il Festival fa il bis e si allarga.

La seconda edizione della kermesse a Maranello, Fiorano Modenese e Formigine: teatro, circo e musica nei parchi e nelle piazze.

24.05.2022

Run Different arriva a Fiorano Modenese!

La community di runners inaugura la nuova sede lunedì 30 maggio

24.05.2022

Newsletter Informativa - Ufficio Tributi

Consultabile online per scoprire tutte le novità che attendono i cittadini dal punto di vista tributario

Vedi tutti gli avvisi