Accessibilità

Sagra dell'8 settembre - novena di preparazione

Sagra dell'8 settembre - novena di preparazione
Le processioni, le messe animate dalle diverse corali, la vigilia e festa della Beata Vergine del Castello.

Comincia giovedì 29 agosto, partendo dalla maestà di via Poliziano, la novena di preparazione alla Festa della Beata Vergine del Castello di Fiorano, che si celebra dal 1639 e conduce tantissimi pellegrini sul colle dove si erge il santuario diocesano, progettato dall’architetto Bartolomeo Avanzini a corona della Delizia Estense sassolese di Francesco I.   

Quest'anno ricorre il 100° anniversario dell'incoronazione.

Ogni sera, alle ore 20, una processione parte da un diverso quartiere del paese e sale alla Basilica Minore, dove alle 20.30 inizia la Messa, animata da corali diverse.

Si raccomanda prudenza agli automobilisti in transito lungo le strade interessate e il rispetto dovuto a una manifestazione di culto.

Giovedì 29 agosto il ritrovo è alla maestà di via Poliziano. La Messa è presieduta da mons. Gazzetti Vicario Generale.

Venerdì 30 agosto il ritrovo è a Casa Severi - via delle Vigne. La Messa è presieduta da don Alberto Zironi, Vicario Episcopale.

Sabato 31 agosto la partenza della processione è dall'oratorio della Madonna del Ponte. La Messa è presieduta da mons. Marini, Maestro delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice. Allieta la Cappella Musicale della Cattedrale. 

Domenica 1 settembre alle ore 19 Santa Messa è presieduta da mons. Pizzi, vescovo di Forlì - Bertinoro. Alle ore 18.30 Processione - Cammino delle Beatitudini per i bambini del catechismo e famiglie. Partenza piazza Casa del Popolo. Alle ore 20 momento conviviale sul terrazzo Belvedere e racconti per i bimbi dal giardino del Santuario.

Lunedì 2 settembre la processione parte dalla farmacia Bavutti in via Statale Est. La Santa Messa sarà presieduta da don Paolo Orlandi. Allieta la corale 'A. Campori' di Spezzano. 

Martedì 3 settembre la processione  prende il via dall'anfiteatro in via Braida (davanti al Touring). La Messa è celebrata da don Francesco Saccani. Accompagna la Corale della Beata Vergine Assunta.

La Messa di mercoledì 4 settembre sarà presieduta da mons. Perego, Arcivescovo di Ferrara. Allieta la Schola Cantorum Don Piccinini di Pozza. Partenza della processione da piazza De Gasperi.

Giovedì 5 settembre la processione parte dalla casa di riposo Coccapani. La Messa delle 20,30 è celebrata da mons. Solmi, vescovo di Parma. Allieta il coro parrocchiale di Spezzano.

Venerdì 6 settembre la processione parte dall'oratorio San Filippo Neri di Spezzano. Celebra la santa messa Mons. Zuppi, Arcivescovo metropolita di Bologna. Allieta la corale G. Puccini di Sassuolo.

Sabato 7 settembre alle ore 19.45 vengono celebrati i vespri solenni e si procede alla cerimonia dell'incoronazione dell'immagine della Madonna, nel 100° anniversario. La Messa è presieduta da S.E. Mons. Erio Castellucci, Arcivescovo - Abate dell'Arcidiocesi Modena - Nonantola. Alle ore 20.30 solenne celebrazione eucaristica pontificale. La Santa messa sarà allieta dalla Cappella Musicale del Duomo di Modena con la presenza dell'orchestra. Eseguiranno la 'Messa dell'Incoronazione' di Mozart (opera K317). E’ una serata di vigilia speciale, alla quale sono invitati tutti i lavoratori e i titolari delle aziende. Il legame tra la Beata Vergine del Castello ed il mondo del lavoro ha tradizioni consolidate, dai grandi raduni d’inizio Novecento dei lavoratori cattolici, alla visita di Giovanni Paolo II del 1988, nella Pista di Fiorano, dedicata proprio all’incontro con i lavoratori. Il suo messaggio a favore dell’equità e della giustizia nelle attività produttive ci viene ogni giorno ricordato dalla statua bronzea del santo pontefice polacco, eretta nel piazzale della Basilica.

La giornata dell’8 Settembre si apre anche quest’anno prima dell’alba, con la Messa parrocchiale presieduta dal Parroco Don Antonio Lumare e partecipata da oltre trecento persone. Le Messe proseguono ogni ora fino alle ore 11: quella delle ore 6 è del Vicario Foraneo; quella delle sette da sempre è la messa dei sassolesi.

Nel pomeriggio la Messa delle ore 16 in rito antico è presieduta da don Giorgio Bellei, la Messa delle ore 17.30 è celebrata da mons. Monari, cui fa seguito, alle ore 18.30,  la solenne processione nel centro storico.  Ultima Messa alle ore 20, celebrata dall’Arcivescovo emerito di Ravenna-Cervia mons. Giuseppe Verucchi.

Fra una celebrazione e l’altra, la sera fino a mezzanotte, è possibile salire attraverso la scala degli ex-voto davanti all’immagine miracolosa quattrocentesca, scampata più volte al fuoco, che ha risparmiato i Fioranesi dalla peste del 1630 e dal colera del 1855, dispensatrice di grazie ai tanti pellegrini che cercano conforto invocando la Madre di Cristo, come testimoniano i tanti messaggi scritti sull’apposito libro all’interno del Santuario.

Sul piazzale del Santuario e nel Salone del Pellegrino, la parrocchia gestisce alcune attività: il servizio ricordini, il bar, la pesca di beneficenza, il banco dei libri e degli oggetti usati fino alla conclusione con lo spettacolo pirotecnico.

Nel centro del paese ci sono i banchi degli ambulanti, il luna park e intrattenimento musicale curato fa Fiorano Free Music.

Quando: dal 29 agosto al 08 settembre 2019

Dove: Fiorano Modenese

« ottobre 2019 »
month-10
lu ma me gi ve sa do
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3
Eventi recenti
16.10.2019 Anziani, Tutela del cittadino sicurezza ed emergenze
Bocciodromo - Largo Morandi,1 - Spezzano

Più sicuri insieme

16.10.2019 Cultura sport e tempo libero, Giovani e adolescenti, Lavoro e formazione, Turismo
Casa Corsini - Via Statale n.83

Open Fablab

16.10.2019 Cultura sport e tempo libero
Cinema Astoria - Piazza Ciro Menotti

La vita invisibile di Euridice Gusmao

Vedi tutti gli eventi