Accessibilità

1.448 segnalazioni su Rilfedeur nel 2021

I cittadini fioranesi segnalano sempre più attraverso portale web e app gratuita, canali agili attivi h24.

Il Comune di Fiorano Modenese, nel 2021, ha gestito 1.448 segnalazioni tramite il sistema Rilfedeur, per la RILevazione FEnomeni DEgrado Urbano, che permette ai cittadini di segnalare problemi e disservizi, di competenza degli uffici comunali. Segnalazioni che si possono fare direttamente tramite web o app gratuita per smartphone, oppure tramite l’inserimento da parte del personale dei servizi, attivato dal cittadino con diverse modalità (telefono, mail, sportello).

La comodità e velocità di potere segnalare direttamente con telefonino o pc, 24 ore su 24, pare apprezzata dai cittadini, visto oltre il 30% delle segnalazioni avviene oggi tramite questi strumenti, confermando l’andamento in crescita degli anni precedenti.

Restano comunque numerose anche le segnalazioni effettuate telefonicamente (376 sul totale) e in presenza (171), in particolare presso l’Ufficio Informazioni e Relazioni con il Pubblico, che, per orari di apertura e facilità di accesso, raccoglie la maggior parte dei reclami dei cittadini fioranesi, provvede a caricarli sul sistema Rilfedeur e ad inviarli ai servizi comunali competenti. Le segnalazioni vengono gestite dal servizio responsabile, che provvede a risolvere il problema e/o a dare una risposta al cittadino.

“Nel 2021 ci siamo concentrati su due aspetti, – sottolinea l’assessore al Personale, Organizzazione dell’ente e Comunicazione, Carlo Santini – uno: promuovere la partecipazione dei cittadini per aumentare la capacità di evidenziare le problematiche sul territorio. Questo permette di moltiplicare la consapevolezza della struttura comunale, migliorando il controllo sociale sui fenomeni di degrado; due: aumentare la capacità di risposta alle segnalazioni della struttura comunale. Su questo punto, grazie ad uno sforzo organizzativo avvenuto nella seconda parte dell’anno 2021, abbiamo potuto registrare oltre il 70% delle risposte alle segnalazioni (un numero che corrisponde alla quasi totalità delle segnalazioni del 2020) e tra quelle non riscontrate la maggior parte sono di recente acquisizione.

Questo percorso virtuoso non è ancora concluso, ma i segnali sono incoraggianti e pertanto invito ancora una volta tutti i cittadini a segnalare qualsiasi difficoltà sul territorio tramite i canali previsti, ringraziandoli per il loro contributo”.

Nell’anno appena trascorso il 50% dei reclami ha riguardato situazioni di degrado fisico-ambientale riscontrate sul territorio comunale, in particolare per la manutenzione del verde pubblico (228), la presenza di rifiuti urbani, specie ingombranti e pericolosi lasciati in strada, e la gestione dei contenitori dei rifiuti (raccolta, pulizia, carenza), queste ultime prontamente girate ad Hera, in quanto gestore del servizio. Altre segnalazioni sono state per fognature, tombini e caditoie rotti o carenti (64) e arredo urbano danneggiato o mancante, tra cui 25 per giochi rotti o carenti.

Diminuiscono invece le segnalazioni per problemi ambientali (acqua maleodorante, inquinamento acustico): da 10 segnalazioni del 2020 a 2 nel 2021.

Poco meno del 45% dei reclami è stato registrato sotto la categoria “viabilità e traffico”. In particolare è stata segnalata la presenza di buche nelle strade (364 segnalazioni) e l’inefficienza o mancanza di segnaletica verticale ed orizzontale (133), quindi i marciapiedi dissestati (45 segnalazioni) e dossi.

Ricordiamo che per problemi nella manutenzione degli edifici pubblici, dei parchi, delle strade e delle piste ciclabili, per situazioni di degrado urbano e sociale, è possibile segnalare tramite sito e app gratuita Rilfedeur, oppure tramite mail (info@fiorano.it) o ancora  telefonando ai numeri dei servizi comunali, disponibili sul sito istituzionale o al numero 0536 833239 dell’URP, negli orari di apertura.

Le problematiche relative all’illuminazione pubblica non sono invece gestite direttamente dal Comune, tramite Rilfedeur, ma occorre fare riferimento al numero dedicato 800 135501 o alla mail: callcenterclienti-ita@engie.com; mentre per il servizio di raccolta rifiuti o per gli abbandoni esiste la app gratuita di Hera ‘Il Rifiutologo’ oppure, per il ritiro ingombranti, il numero verde gratuito 800999500. Le perdite d’acqua su strada vanno invece segnalate prontamente al numero 800713900, attivo h24.

Per segnalazioni urgenti che potrebbero pregiudicare la sicurezza di persone o cose e che richiedono un intervento immediato è necessario contattare la Polizia Locale o i carabinieri.

 

Data di pubblicazione: 10 febbraio 2022

Avvisi recenti
03.10.2022

Parte la stagione 2022/23 del Centro Via Vittorio Veneto

Da ottobre a maggio proseguiranno le quattro rassegne dedicate a musica, arte e cultura.

01.10.2022

Aggiornamento Albo degli scrutatori e dei presidenti di seggio

Le domande on line dal 1° ottobre.

30.09.2022

Contenimento delle emissioni: buoni risultati del monitoraggio

A Cersaie 2022 presentati i risultati a livello ambientale della verifica intermedia dell’Accordo sulle emissioni, firmato nel 2019 da dieci comuni del distretto ceramico, dalle province di Modena e Reggio, da Confindustria ceramica e dalla Regione

30.09.2022

Ordinanza per la qualità dell'aria

Dal 1° ottobre al 31 dicembre in vigore le misure per la qualità dell’aria, con limitazioni alla circolazione di alcune categorie di veicoli e altri divieti. Allo sforamento dei limiti di PM10 entrano in vigore le misure emergenziali. Per tutto il periodo sono istituite le domeniche ecologiche.

30.09.2022

Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2022

Da ottobre. Coinvolte 222 famiglie a Fiorano Modenese.

27.09.2022

"Monografie 2022" e "In un'ora al Bla"

Due belle e particolari rassegne letterarie nella nostra biblioteca comunale!

Vedi tutti gli avvisi