Accessibilità

Accensione impianti riscaldamento rinviata

Accensione impianti riscaldamento rinviata
Ordinanza comunale posticipa la possibilità di accensione al 2 novembre

Date le temperature ancora alte che si registrano sul nostro territorio e le direttive ministeriali in tema di riduzione del consumo di gas naturale, il Comune di Fiorano Modenese rinvia la possibilità di accensione di impianti di riscaldamento, inizialmente prevista a partire da domani 22 ottobre. E così sarà lecito procedere con l’accensione da mercoledì 2 novembre, in linea con altre realtà territoriali della zona.

L’ordinanza, ovviamente incentivata dalle esigenze che la tutela ambientale richiede (tema sempre più dirimente), riguarda sia gli impianti domestici – particolarmente inquinanti per l’atmosfera – sia quelli degli edifici pubblici.

Dal provvedimento restano esenti le strutture per anziani o sanitarie, le scuole materne e gli asili nido, le piscine e gli edifici adibiti ad attività industriali e artigianali con particolari esigenze tecnologiche o di produzione.

Nel caso si verificasse un abbassamento repentino delle temperature prima del 2 novembre, il Comune potrà comunque decidere di annullare l’ordinanza in qualunque momento. 

Data di pubblicazione: 21 ottobre 2022

Avvisi recenti
03.02.2023

Il FabLab e Casa Corsini nel 2022

Circa 150 iniziative di diverse tipologie presso una delle realtà d’eccellenza nel territorio

03.02.2023

La nuova stagione alla Riserva delle Salse di Nirano

Con un ricco calendario degli appuntamenti da febbraio ad aprile, per grandi e piccoli. Riaprono anche Cà Rossa e Cà Tassi.

03.02.2023

Fiorano Modenese: ultimi giorni per ritirare i kit alla Casa Smeraldo

Dal 6 febbraio per ritirare il kit recarsi presso la stazione ecologica "Riciclandia" di via Canaletto

02.02.2023

Chiusura di una parte di via Sacco e Vanzetti

Dal 6 febbraio fino al 3 marzo

01.02.2023

Report 2022 Volontari della Sicurezza

Più di 1500 le ore svolte!

31.01.2023

Report 2022 del BLA

I numeri e i servizi della biblioteca comunale, che aumenta i prestiti del 37% rispetto al 2021

Vedi tutti gli avvisi