Accessibilità

Approvato il bilancio preventivo 2018

Spese e entrate pareggiano a 31.242.000 euro.

Il Consiglio Comunale di Fiorano Modenese, giovedì 14 dicembre 2017, ha approvato il bilancio di previsione 2017, con entrate e spese per 31.242.150,42 euro.

Nel suo intervento iniziale il sindaco Francesco Tosi evidenzia come il bilancio raccolga il lavoro fatto negli ultimi anni: indebitamento diminuito di 5 milioni di euro, 4 milioni di recupero evasione come misura di equità e giustizia, conferma dei servizi scolastici e sociali nonostante la riduzione della spesa corrente e nuovi investimenti per 4.800.000 euro.

Fra gli investimenti ha citato la sostituzione di tutti i 4.100 punti luce sul territorio comunale con lampade a led; il risparmio conseguente consentirà di finanziare i 4/5 dell’investimento; le rotatorie per eliminare i semafori dalla Circondariale; i 400.000 euro per l’arredo urbano del centro storico, accompagnati da bandi per contributi a proprietari e esercenti.

Nel successivo confronto il capogruppo Giuseppe Amici del Movimento 5 Stelle ha ribadito di non avere alcuna intenzione di partecipare a uno strumento alla stesura del quale non ha partecipato e nel quale è la Giunta Comunale, con la quale è poco o nulla d’accordo, a decidere cosa vuole fare.

Gli interventi del capogruppo del Gruppo Misto Pantelis Assimakis possono essere riassunti con alcuni concetti più volte ribaditi: un bilancio di nulla, non partecipato, che non interviene sui problemi veri dei cittadini, sui loro bisogni veri. L’opposizione ha fatto il suo dovere; è la maggioranza ad avere mancato i suoi obiettivi. Assimakis chiede trasparenza  e un confronto pubblico su quanto realizzato o meno rispetto al programma di legislatura.

Il capogruppo del Partito Democratico Giovanni Gilli, nel confermare il sostegno e la condivisione agli obiettivi della Giunta ha definito ‘ordine e pulizia’ le caratteristiche del bilancio: ci sono meno risorse ma c’è uno sforzo di recupero dell’evasione e risparmi sulle spese ordinarie; è stata messa in ordine la società di gestioni patrimoniali; abbassamento dell’indebitamento senza rinunciare ai servizi e agli investimenti, rilancio della farmacia che ha portato utili e poi ha approvato l’elenco degli investimenti 2018: Palestra Guidotti, illuminazione, manutenzione strade, rotatorie, rilancio centro storico, interventi di restauro al Castello di Spezzano.

Le votazioni del bilancio e dei punti ad esso collegati non hanno riservato sorprese: favorevole la maggioranza, contrarie le minoranze.

Gli interventi completi possono essere rivisti e ascoltati integralmente sul sito e sulla pagina facebook del comune dove sono archiviate le dirette streaming delle sedute.

 

Data di pubblicazione: 15 dicembre 2017

Avvisi recenti
01.07.2022

Incendi boschivi: rischio alto

Da sabato 2 luglio, e fino al 28 agosto in tutta l'Emilia-Romagna scatta lo stato di “grave pericolosità”.

29.06.2022

Agevolazioni TARI a famiglie ed imprese

Agevolazioni per utenze domestiche e non domestiche. Alcune sono riconosciute d’ufficio, per altre occorre presentare domanda entro il mese di ottobre 2022.

28.06.2022

Orari estivi uffici comunali

Dal 2 luglio al 27 agosto 2022

28.06.2022

Unione: Pronto intervento sociale, in arrivo 200mila euro per potenziare il servizio

Potenziare il coordinamento tra gli operatori del pronto intervento sociale e l’attività dei servizi interni dell’Unione, quali la tutela minori, il centro antiviolenza e i servizi sociali negli orari ordinari di servizio.

27.06.2022

‘Evviva l’estate kids’

A Fiorano Modenese l’estate con animazioni, laboratori e spettacoli per bambini e ragazzi.

27.06.2022

La Grecia in piazza a Fiorano Modenese

Continua il Sempre Maggio Fioranese con i balli latino-americani di Fiorano Park e il fine settimana in piazza dedicato ai sapori e profumi del Peloponneso.

Vedi tutti gli avvisi