Accessibilità

Convenzione con Centro Via Vittorio Veneto

Convenzione con Centro Via Vittorio Veneto
Siglato un accordo di uso gratuito da parte del Comune degli spazi del Centro culturale fioranese

Pochi giorni fa l’Amministrazione Comunale ha siglato un accordo con il Centro Via Vittorio Veneto. Questo prevede l’utilizzo, sì temporaneo ma a titolo gratuito, da parte del Comune di Fiorano Modenese, degli spazi e degli strumenti di cui il Centro dispone, per qualsiasi tipo di iniziativa culturale, evento, incontro o riunione.

Si tratta di una struttura polifunzionale di circa 300 mq arredata e attrezzata con videoproiettore, impianto audio, Tv, Wi-Fi alta velocità, luci di scena e di cortesia, cucina. Fin dalla sua inaugurazione nel maggio 2019, il Centro offre rassegne culturali di diversa tipologia, molto apprezzate dai cittadini, che spaziano dalla musica all’arte, alla storia.

Settimane addietro, la promotrice del Centro, l’avvocatessa Gian Carla Moscattini, ha manifestato la sua disponibilità a concedere i locali per iniziative proposte dall’ente comunale, al fine di arricchire l’offerta che la struttura già avanza autonomamente, pur patrocinata dal Comune stesso. L’accordo prevede 12-15 utilizzi annuali, per una capienza complessiva di 99 persone. Data, inoltre, la necessità dei prossimi mesi di garantire ampi spazi in caso di occasioni di aggregazione, l’Amministrazione ha accolto con grande felicitazione la proposta della Moscattini.

Per le Associazioni del territorio, interessate eventualmente a usufruire dello spazio, il costo è di 150 euro (+ Iva): la cifra comprende tutte le strumentazioni di cui il Centro è dotato. Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.centrovvv.it o sulla pagina Facebook relativa.

"L’Amministrazione Comunale – afferma il vicesindaco Morena Silingardi – è molto soddisfatta della convenzione sottoscritta con il Centro Culturale di Via Vittorio Veneto, e sottolinea l'importanza dell'accordo tra pubblico e privato, nonché la gratitudine per la collaborazione offerta. Al di là di questo periodo in cui gli eventi in presenza non sono possibili, siamo certi che la disponibilità di uno spazio molto accogliente in Via Veneto, da dedicare a eventi culturali organizzati dal Centro stesso, dall'amministrazione e dalle associazioni, arricchirà ulteriormente l'offerta di eventi interessanti".

“Il Centro Via Vittorio Veneto – spiega l’avvocatessa Moscattini – è sorto dall’idea di concedere a Fiorano un posto ove si riescano a canalizzare diversi bisogni e desideri di una larga fetta della città, diventando un vero e proprio bene comune. È animato da decine di cittadine e cittadini che hanno scommesso sulla partecipazione e su un modello diverso di socialità, uno spazio in cui si possono condividere idee, entusiasmo e voglia di creare. Ma soprattutto intende valorizzare il potenziale umano e creativo delle persone, consapevole sia sempre più necessario poter disporre di ambiti di espressione variegati, che siano artistici, letterari o semplicemente ludici. Sono contenta la collaborazione col Comune possa ampliare tutto questo”.

Data di pubblicazione: 05 febbraio 2021

Avvisi recenti
01.12.2022

Nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

Verranno attivate gradualmente per lotti a partire da gennaio 2023 nei quattro comuni del Distretto ceramico: Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine.

30.11.2022

Distretto ceramico: ecco la road map verso le nuove modalità di raccolta differenziata

Hera e i Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine presentano le attività che accompagneranno il distretto nella graduale trasformazione dei servizi ambientali.

30.11.2022

Contributi per la mobilità sostenibile

A Fiorano Modenese erogati oltre 15.000 euro per l’acquisto di biciclette nel 2022

27.11.2022

Consegnate le chiavi della città di Fiorano a Piero Ferrari

In occasione dei 50 anni della Pista di Fiorano. Il vice presidente di Ferrari ha sottolineato il legame con il territorio, tra ricordi e aneddoti, nell’intervista con Leo Turrini.

25.11.2022

Riqualificazione Villaggio Artigiano

Completata la fase di ricognizione degli spazi. Il progetto vedrà la collaborazione di Università e imprese locali

24.11.2022

Intitolazione dei nidi comunali

I nomi scelti sono stati il frutto di un percorso partecipato con bambini e famiglie

Vedi tutti gli avvisi