Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Domani ultimo giorno di attività per il Puv di Fiorano Modenese

Domani ultimo giorno di attività per il Puv di Fiorano Modenese

Il ringraziamento a Ferrari per la disponibilità degli spazi. Dalla sua apertura sono state somministrate oltre 250mila dosi. Da ottobre l’attività si sposta al Centro Prelievi di Sassuolo

Dopo oltre un anno e mezzo di attività chiude il Punto vaccinale di Fiorano che serviva l’intero Distretto sanitario di Sassuolo. Sabato 24 settembre sarà infatti l’ultima giornata di lavoro presso quella sede poiché successivamente le attività vaccinali anticovid-19 saranno spostate al Centro prelievi di Sassuolo. Mercoledì 21 settembre la direzione dell’Azienda USL di Modena ha incontrato, anche in segno di ringraziamento, Ferrari, che ha messo a disposizione la struttura per tutta la popolazione dimostrando una grande prova di responsabilità sociale d’impresa. Presenti anche i sindaci del distretto ceramico, che hanno voluto rivolgere il loro grazie personale all’azienda per la sua disponibilità e vicinanza al territorio. Il momento tenutosi al Puv è stato l’occasione anche per ringraziare gli operatori sanitari che hanno lavorato con grandissimo impegno in questi mesi, dimostrando dedizione e sensibilità. Durante tutta la sua attività, presso il Puv di Fiorano sono state somministrate oltre 250mila dosi di vaccino, di cui quasi 79mila prime dosi, 75mila seconde dosi, oltre 83mila dosi booster e 14mila second booster.

Nella fase più intensa della campagna vaccinale, il Punto vaccinale di Fiorano è arrivato a somministrare fino a 1500 vaccini al giornocon una media di trenta tra medici, infermieri e operatori presenti quotidianamente. La struttura messa a disposizione da Ferrari è stata usata anche come drive through per l’esecuzione dei tamponi, con picchi anche di 1600 test in una sola giornata.

Dopo la chiusura e il trasferimento delle attrezzature, a partire da ottobre le vaccinazioni anticovid-19 si effettueranno al Centro Prelievi di Sassuolo in via Francesco Ruini 2, in giorni e orari che saranno comunicati ai cittadini tramite i canali aziendali.

“Come Ausl siamo profondamente grati a Ferrari per avere messo a disposizione della comunità uno spazio così grande e confortevole – dichiara il Direttore Generale dell’Azienda USL di Modena, Anna Maria Petrini -. Lo sforzo organizzativo dell’azienda per agevolare una rapida azione vaccinale è stato fondamentale per assicurare alla popolazione del distretto ceramico un luogo comodo e facilmente raggiungibile, che permettesse di eseguire un numero altissimo di somministrazioni giornaliere. La collaborazione tra privato e pubblico, se fatta con vera sinergia e unione d’intenti, può davvero rivelarsi un valore aggiunto per garantire e tutelare la salute dei cittadini”.

“Grazie alla sensibilità, all'attenzione ed alla disponibilità di Ferrari abbiamo siamo stati in grado di attivare due servizi importantissimi come il drive through e il Punto vaccinale durante il lungo periodo di pandemia, garantendo così una risposta capillare ed in prossimità per tutti i cittadini della provincia e, nello specifico, del Distretto Ceramico – afferma Federica Ronchetti, Direttore del Distretto Sanitario di Sassuolo -. Un lavoro di rete e di squadra che si è rivelato fondamentale. Un sentito grazie a Ferrari Spa che si conferma un partner davvero attento e sensibile"

“Ferrari, attraverso il Diagnostic Center di Fiorano, ha voluto mettersi a disposizione della comunità nel difficile periodo della pandemia. Oltre a prenderci cura delle nostre persone, abbiamo infatti deciso di dare un supporto concreto alla vaccinazione della popolazione e dei dipendenti delle aziende del territorio, in piena sinergia con la campagna regionale – dichiara Michele Antoniazzi, Chief Human Resources Officer di Ferrari – I nostri ringraziamenti vanno all’Azienda USL di Modena e allo straordinario staff di medici e operatori sanitari per il loro lavoro, decisivo per consentire a tutti un ritorno alla normalità il più possibile sicuro e sereno”.

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 23 settembre 2022

Avvisi recenti
06.10.2022

Unione Distretto Ceramico, 51mln di euro per Servizi

Via al Piano di zona per salute e benessere sociale 2022

06.10.2022

Bando contributi enti esponenziali delle confessioni religiose

Scadenza: 2 novembre 2022

03.10.2022

Parte la stagione 2022/23 del Centro Via Vittorio Veneto

Da ottobre a maggio proseguiranno le quattro rassegne dedicate a musica, arte e cultura.

01.10.2022

Aggiornamento Albo degli scrutatori e dei presidenti di seggio

Le domande on line dal 1° ottobre.

30.09.2022

Contenimento delle emissioni: buoni risultati del monitoraggio

A Cersaie 2022 presentati i risultati a livello ambientale della verifica intermedia dell’Accordo sulle emissioni, firmato nel 2019 da dieci comuni del distretto ceramico, dalle province di Modena e Reggio, da Confindustria ceramica e dalla Regione

30.09.2022

Ordinanza per la qualità dell'aria

Dal 1° ottobre al 31 dicembre in vigore le misure per la qualità dell’aria, con limitazioni alla circolazione di alcune categorie di veicoli e altri divieti. Allo sforamento dei limiti di PM10 entrano in vigore le misure emergenziali. Per tutto il periodo sono istituite le domeniche ecologiche.

Vedi tutti gli avvisi