Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Ex Cisa/Cerdisa: laboratori civici per riqualificare il comparto

Ex Cisa/Cerdisa: laboratori civici per riqualificare il comparto

Sabato 10 marzo passeggiata di quartiere nell’area ex Cisa/Cerdisa: il percorso di urbanistica partecipata “Tessere la città” entra nel vivo.

Sabato 10 marzo, alle ore 10.00, le comunità di Sassuolo e di Fiorano Modenese sono chiamate a partecipare ad una passeggiata di quartiere nell’area ex Cisa/Cerdisa. L’iniziativa rappresenta il primo momento di apertura alla cittadinanza del progetto “Tessere la città”, un percorso partecipativo per la rigenerazione urbana del comparto Cisa/Cerdisa – Quartiere Braida, Mezzavia.

Il progetto è promosso dai comuni di Sassuolo e Fiorano Modenese, nei quali ricade l’area interessata e finanziato grazie al contributo della Regione Emilia Romagna tramite il Bando Regionale 2017 per la partecipazione.

Il trekking urbano rappresenta un’occasione di confronto unica tra comunità e tecnici, in cui il tema della riqualificazione dell’area viene affrontato direttamente nei luoghi oggetto di intervento. I partecipanti potranno così segnalare bisogni, idee, proposte, aspettative.

Mercoledì 21 marzo l’appuntamento con i cittadini è presso la palestra della Parrocchia di Braida, nel Comune di Sassuolo, alle ore 18.00. L’evento sarà gestito come un workshop di progettazione partecipata, dove i partecipanti, guidati da esperti tecnici e facilitatori, potranno mettere su carta idee e progetti di riqualificaione.

Le altre attività

Le amministrazioni comunali di Sassuolo e Fiorano Modenese mettono a disposizione della cittadinanza un questionario dedicato al futuro dell’area, compilabile anche online dalla pagina 'Tessere la città' del Comune di Sassuolo.

Mercoledì 28 febbraio si terrà l’incontro del tavolo di negoziazione, l’istituto previsto dalla normativa regionale per coordinare le attività di partecipazione e i temi di discussione.

Nei mesi precedenti il percorso si è articolato in incontri mirati con i commercianti e attraverso un tavolo tecnico per la progettazione partecipata.

L’area ex Cisa/Cerdisa

L’area Cisa/Cerdisa è grande ex complesso industriale di oltre 300mila metri quadrati, situato a cavallo tra i comuni di Sassuolo e Fiorano Modenese. L’area dismessa da ormai 20 anni versa in condizioni di degrado, con ricadute negative che interessano in particolar modo lo storico quartiere Braida.

L’area ex Cisa/Cerdisa è interessata da un ampio programma di riqualificazione, elaborato congiuntamente dalle due amministrazioni che già nel 2017 hanno approvato il Piano operativo comunale (POC) congiunto per una porzione in cui troverà realizzazione un supermercato.

Le amministrazioni si pongono come obiettivi il recupero e la riqualificazione urbana, ambientale e generale dell’intera area di comparto, secondo un utilizzo razionale del territorio e finalizzato a dare risposte concrete ai bisogni della comunità.

 

Data di pubblicazione: 26 febbraio 2018

Avvisi recenti
01.04.2020

‘Spesa sospesa’ a Fiorano Modenese

Collaborazione tra Comune e Caritas per donare generi alimentari a chi ha bisogno.

01.04.2020

Buoni spesa per emergenza Coronavirus

È possibile contattare i servizi sociali del proprio Comune per farne richiesta.

01.04.2020

Agenzia delle entrate: chiuso l'ufficio di Fiorano Modenese

E' possibile chiedere assistenza telefonica.

31.03.2020

Un minuto di silenzio

Il sindaco in Piazza Ciro Menotti con le bandiere a mezz’asta.

31.03.2020

Donazioni per aiutare i cittadini bisognosi

Il Comune di Fiorano Modenese istituisce un conto dedicato.

30.03.2020

Ma se mi servono i farmaci ospedalieri? Le informazioni per i cittadini

In tutta la provincia di Modena, i punti di distribuzione diretta dei farmaci “ospedalieri” sono aperti a pieno regime, con consegna concordata.

Vedi tutti gli avvisi