Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Festival Social(i)Makers: un progetto europeo per creare una comunità d’innovatori sociali

Festival Social(i)Makers: un progetto europeo per creare una comunità d’innovatori sociali

Festival Social(i)Makers: un progetto europeo per creare  una comunità d’innovatori sociali
La presentazione l'11 settembre al castello di Formigine.

L’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico presenta l’evento che si terrà l’11 settembre presso il Castello di Formigine per inaugurare la Social Innovation Academy, il corso di formazione europeo per innovatori sociali gratuito ed aperto a tutti

Da un anno, l’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico, assieme alla Fondazione Democenter-Sipe, è partner di un progetto europeo, Social(i)Makers, finanziato dal programma Interreg Central Europe allo scopo di promuovere e stimolare l’innovazione sociale nei territori dell’Europa Centrale.

Il progetto conta 13 partner in totale, provenienti da 7 paesi europei (Italia, Germania, Austria, Ungheria, Slovenia, Slovacchia, Polonia). L‘obiettivo è quello di creare un incubatore di iniziative d’innovazione sociale che permetta ai Social(innovation)Makers, gli attori dell’innovazione sociale, di progettare e lanciare iniziative di innovazione sociale. Nel concreto, è prevista una serie di attività per raggiungere tale obiettivo.

L’attività chiave del 2018 è la Social Innovation Academy, un corso di formazione completamente gratuito sull’innovazione sociale, che partirà ufficialmente il 10 settembre e verrà presentato nel dettaglio in occasione del Festival dell’Innovazione Sociale, che si terrà al Castello di Formigine l’11 settembre, dalle 15 alle 19.

La Social Innovation Academy offre a tutti, gratuitamente, informazioni sugli strumenti utili per progettare, finanziare e valutare iniziative di innovazione sociale. L’Accademia ha l’obiettivo di fornire ai social(innovation)makers gli strumenti operativi per progettare un’iniziativa di innovazione sociale efficace e sostenibile. Sviluppato in 7 moduli, il percorso formativo, realizzato dal partenariato internazionale, prevede un corso online gratuito, in inglese con traduzione del contenuto dei video principali in italiano, e 7 lezioni frontali sempre gratuite, in italiano, che si terranno da settembre a dicembre 2018 nel territorio del Distretto. Gli argomenti dei 7 moduli sono: cittadinanza attiva, imprenditorialità sociale, tecnologia e creatività per l’innovazione sociale, coinvolgimento degli stakeholders, misurazione d’impatto, finanza d’impatto, politiche per l’innovazione sociale. È possibile frequentare l’intero corso o solamente i moduli di interesse. A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione per i moduli completati previa compilazione di un quiz.

Durante l’evento dell’11 settembre verranno presentati, oltre al progetto e al percorso formativo, casi concreti ed esperienze d’innovazione sociale. A presentare le proprie esperienze nella costruzione di iniziative d’innovazione sociale interverranno: la Banda dei Rulli Frulli, la Fondazione Innovazione Urbana, l’Arcispedale Santa Maria Nova, Lo Spazio Nuovo, Edera Coworking and more, Empori Solidali e Ca’ Nostra.

La Banda dei Rulli Frulli si esibirà anche musicalmente durante l’evento.

Data di pubblicazione: 07 settembre 2018

Avvisi recenti
06.12.2021

Modifiche viabilità dicembre 2021

Coinvolte via S. Giovanni Evangelista, via Ghiarola, via Leopardi e Carducci

06.12.2021

“È Miiio!!! ... il teatro”

Rassegna teatrale per bambini e genitori al Teatro Astoria, dal 12 dicembre

03.12.2021

Cambiano gli orari dei Servizi Demografici a Fiorano Modenese

Da giovedì 9 dicembre.

03.12.2021

Chiusura temporanea ufficio Tributi

Venerdì 3 dicembre e lunedì 6 dicembre 2021.

02.12.2021

Natale 2021 a Fiorano Modenese

Un ricco programma di appuntamenti, dal 3 dicembre al 6 gennaio, in collaborazione con le associazioni del territorio. Mercoledì 8 dicembre mercato di Forte dei Marmi a Fiorano e mercato a Spezzano per lo shopping natalizio.

30.11.2021

Riviste e quotidiani italiani e stranieri per tutti

Ritorna alla biblioteca comunale di Fiorano Modenese la possibilità di sfogliare giornali in loco, un’offerta che si amplia grazie ai contenuti multimediali di Emilib, accessibili da totem anche da persone ipovedenti.

Vedi tutti gli avvisi