Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Hospice di Area Sud: presentazione del progetto a Fiorano Modenese

Hospice di Area Sud: presentazione del progetto a Fiorano Modenese

Martedì 6 settembre a Casa Corsini, un incontro per parlare del progetto con Azienda Usl, associazione Amici per la Vita, Fondazione di Modena e ringraziare chi ha contribuito. Sarà presente anche il comico Giorgio Panariello.

Martedì 6 settembre inizia ufficialmente il percorso di realizzazione dell’Hospice di Area Sud a Spezzano di Fiorano Modenese, che sarà a servizio dei distretti socio-sanitari di Sassuolo, Pavullo e Vignola e realizzato grazie ad un finanziamento regionale pari a oltre 2,8 milioni di euro

 

Nel primo pomeriggio verrà firmato, davanti ad un notaio, l’atto di cessione del terreno da parte dell’associazione Amici per la vita all’Azienda USL di Modena; alle 18.30, presso Casa Corsini, a Fiorano Modenese, si svolgerà un incontro pubblico di presentazione del progetto Hospice, seguito dalla firma del protocollo d’intesa tra i soggetti attuatori, alla presenza delle autorità cittadine, sanitarie, dei donatori e di Giorgio Panariello che ha aderito con entusiasmo al progetto e che, in serata, terrà uno spettacolo di raccolta fondi a Formigine.

All’incontro interverranno: Francesco Tosi, sindaco di Fiorano Modenese e assessore ai Servizi Sociali dell'Unione Comuni Distretto Ceramico, Anna Maria Petrini, direttrice generale Azienda Usl Modena, Christian Barbieri, presidente associazione Amici per la Vita, Paolo Cavicchioli, presidente Fondazione di Modena e lo stesso Giorgio Panariello, in qualità di testimonial del progetto.

Il progetto nasce dall’efficace collaborazione tra Ausl Modena, Unione dei Comuni del Distretto Ceramico, in particolare il Comune di Fiorano, e l’associazione di volontariato Amici per la vita che, grazie al significativo sostegno della Fondazione di Modena – che ha contribuito al progetto con 300mila euro - e a generose donazioni di imprese locali, ha potuto acquistare e donare all’Azienda sanitaria il terreno su cui sorgerà la struttura.

L’Hospice sorgerà a Spezzano su un terreno a nord di via Ghiarella, tra via Villa e il Rio Chianca, in una posizione strategica facilmente raggiungibile. Rappresenta uno dei nodi delle cure palliative sul territorio, per offrire una possibilità di ricovero e sollievo alle persone in un periodo infausto della loro vita, con la possibilità della vicinanza dei loro famigliari.

La struttura, dotata di 14 posti letto e destinata alla cura e assistenza di persone affette da malattie in fase terminale, servirà come detto tutta l’area Sud della provincia di Modena – i Distretti sanitari di Sassuolo, Pavullo e Vignola. Sarà così possibile completare la rete di cure palliative dell’area sud della provincia che già si compone di tre nodi: un servizio di assistenza domiciliare assicurato da un medico palliativista e un infermiere, un ambulatorio dedicato alla Casa della Salute di Sassuolo e un ambulatorio dedicato all’Ospedale di Sassuolo.

L’associazione di volontariato Amici per la vita  ha sostenuto con forza e competenza in questi anni la filosofia dell’Hospice. Nata nel 1997 a Formigine, ha esteso la propria attività dal Distretto ceramico all’Unione Terre di Castelli fino all’Hospice di Castelfranco Emilia. L’attività consiste nell’assistenza a persone affette da malattia in fase terminale, e alle loro famiglie, sia al domicilio sia negli Hospice. I volontari non prestano assistenza sanitaria ma svolgono un importante ruolo sociale di supporto morale ai pazienti, facendo trascorrere loro qualche ora in compagnia, e di sollievo per le famiglie.

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 05 settembre 2022

Avvisi recenti
27.11.2022

Consegnate le chiavi della città di Fiorano a Piero Ferrari

In occasione dei 50 anni della Pista di Fiorano. Il vice presidente di Ferrari ha sottolineato il legame con il territorio, tra ricordi e aneddoti, nell’intervista con Leo Turrini.

25.11.2022

Riqualificazione Villaggio Artigiano

Completata la fase di ricognizione degli spazi. Il progetto vedrà la collaborazione di Università e imprese locali

24.11.2022

Intitolazione dei nidi comunali

I nomi scelti sono stati il frutto di un percorso partecipato con bambini e famiglie

23.11.2022

Nuove telecamere di videosorveglianza al Castello di Spezzano

Le aree interessate ora saranno monitorate in modo costante dalle forze di Polizia

22.11.2022

Convocazione Consiglio Comunale

Lunedì 28 novembre, ore 19.00, presso il Castello di Spezzano

21.11.2022

Un Centro sempre più a misura di persona e di comunità

Strada urbana ciclabile, arredi funzionali e piacevoli, eliminazione del passaggio di bus dal centro e massima accessibilità a pedoni e persone con ridotta mobilità.

Vedi tutti gli avvisi