Accessibilità

In aiuto ai commercianti

Riduzione tasse e nuovi aiuti per un totale di circa 400.000 euro, sospensione affitti delle proprietà comunali, ampliamento degli spazi disponibili per le attività commerciali, incentivi per azzeramento canoni negozi per i mesi di chiusura.

Il Comune di Fiorano stanzierà 400.000 euro per sostenere le attività commerciali colpite dalla chiusura forzata a causa dell’emergenza epidemiologica e fornire altri aiuti a coloro che ne sono stati particolarmente colpiti.

In sostanza, si tratta della riduzione della tassa sui rifiuti (TARI) per gli immobili commerciali e artigianali e inoltre del Canone per l'Occupazione di Suolo e Aree Pubbliche (COSAP) per gli ambulanti del mercato, ai quali verrà rimborsato il 50% del canone annuale.

Sono sospesi per tutto il periodo di chiusura gli affitti delle proprietà comunali e degli impianti sportivi; previsti incentivi per l’azzeramento degli affitti commerciali per i mesi di chiusura. Per la definizione puntuale di queste misure si attende di conoscere i provvedimenti del Governo in materia.

Presto ci sarà un incontro con tutte le associazioni di categoria del settore e non solo.

Si sta lavorando inoltre all'ampliamento degli spazi disponibili per le attività commerciali e gli ambulanti, con nuove aree dedicate per l’installazione di dehors per i pubblici esercizi. La proposta è quella di concedere gratuitamente uno spazio di suolo pubblico (laddove compatibile con il codice della strada) per dare la possibilità di mantenere le distanze previste dalle normative.

Sono stati riaperti i mercati con un modello logistico e organizzativo che consente gli accessi in sicurezza (mercoledì: mercato alimentare a Spezzano; giovedì mercato alimentare a Fiorano).

Dall’inizio dell’emergenza, è disponibile sull’home page del sito internet comunale l’elenco delle attività commerciali con sede a Fiorano Modenese, che portano gli ordini a domicilio. Iniziative simili anche nei comuni vicini di Formigine e di Maranello.

 

Data di pubblicazione: 06 maggio 2020

Avvisi recenti
01.12.2022

Nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

Verranno attivate gradualmente per lotti a partire da gennaio 2023 nei quattro comuni del Distretto ceramico: Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine.

30.11.2022

Distretto ceramico: ecco la road map verso le nuove modalità di raccolta differenziata

Hera e i Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine presentano le attività che accompagneranno il distretto nella graduale trasformazione dei servizi ambientali.

30.11.2022

Contributi per la mobilità sostenibile

A Fiorano Modenese erogati oltre 15.000 euro per l’acquisto di biciclette nel 2022

27.11.2022

Consegnate le chiavi della città di Fiorano a Piero Ferrari

In occasione dei 50 anni della Pista di Fiorano. Il vice presidente di Ferrari ha sottolineato il legame con il territorio, tra ricordi e aneddoti, nell’intervista con Leo Turrini.

25.11.2022

Riqualificazione Villaggio Artigiano

Completata la fase di ricognizione degli spazi. Il progetto vedrà la collaborazione di Università e imprese locali

24.11.2022

Intitolazione dei nidi comunali

I nomi scelti sono stati il frutto di un percorso partecipato con bambini e famiglie

Vedi tutti gli avvisi