Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Informatica di base ed e-inclusion per persone con disagio psichico

Informatica di base ed e-inclusion per persone con disagio psichico

A Casa Corsini.

A Casa Corsini, il centro polifunzionale del Comune di Fiorano Modenese, nella sede di Via Statale a Spezzano, ha preso il via un percorso di informatica di base finalizzata alla e-inclusion, indirizzato a persone con disagio psichico residenti nei comuni del distretto ceramico.

Il corso è proposto da Associazione Lumen, Associazione In-Contromano, Social Point e Centro Salute Mentale ed è sostenuto dal Comune. 

In-Contromano Onlus è un’associazione di familiari, parenti ed amici di persone con disagio psichico mentre Social Point è un servizio del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche di Modena. Lumen è invece l’associazione di promozione sociale che sviluppa le attività di innovazione e formazione nell’ambito di Casa Corsini.

Il percorso è sviluppato attraverso 20 appuntamenti settimanali, da due ore ciascuno, per offrire nuove conoscenze e competenze, permettere di stimolare quei processi cognitivi e quelle abilità comunicative e relazionali di base che la patologia psichiatrica, in alcuni casi, può avere più o meno significativamente ridotto.

Inoltre l'apprendimento mediante il Pc concorre a favorire buoni livelli di autostima: spesso, l'informatica rappresenta infatti per i pazienti un mondo totalmente sconosciuto al quale avvicinarsi con timore reverenziale. 

Alla fine del percorso, quella col pc, può invece rivelarsi come una esperienza di successo in grado di migliorare sensibilmente l'immagine di sé con conseguente positiva ricaduta nella sfera sociale e relazionale.

Casa Corsini si caratterizza sempre più come un centro per l’innovazione e per l’apertura a nuove categorie di cittadini, dai bambini ai commercianti, dagli studenti ai frequentanti il coworking e il fablab, nel loro incontro con le tecnologie per percorsi di formazione personale, professionale e di studio, con una caratteristica particolare che tutti i frequentatori confermano e del resto la stessa Casa Corsini si presenta come: “Struttura accogliente, dalle molte anime (FabLab, CoWorking, Music Factory e Spazio Giovani), ma più di ogni altra cosa, è soprattutto una vera casa. Un luogo dinamico, aperto. Un ambiente che invoglia a trascorrere il proprio tempo in modo attivo: creando, progettando, costruendo insieme”.

Data di pubblicazione: 29 gennaio 2018

Avvisi recenti
01.12.2022

Nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

Verranno attivate gradualmente per lotti a partire da gennaio 2023 nei quattro comuni del Distretto ceramico: Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine.

30.11.2022

Distretto ceramico: ecco la road map verso le nuove modalità di raccolta differenziata

Hera e i Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine presentano le attività che accompagneranno il distretto nella graduale trasformazione dei servizi ambientali.

30.11.2022

Contributi per la mobilità sostenibile

A Fiorano Modenese erogati oltre 15.000 euro per l’acquisto di biciclette nel 2022

27.11.2022

Consegnate le chiavi della città di Fiorano a Piero Ferrari

In occasione dei 50 anni della Pista di Fiorano. Il vice presidente di Ferrari ha sottolineato il legame con il territorio, tra ricordi e aneddoti, nell’intervista con Leo Turrini.

25.11.2022

Riqualificazione Villaggio Artigiano

Completata la fase di ricognizione degli spazi. Il progetto vedrà la collaborazione di Università e imprese locali

24.11.2022

Intitolazione dei nidi comunali

I nomi scelti sono stati il frutto di un percorso partecipato con bambini e famiglie

Vedi tutti gli avvisi