Accessibilità

Non sono inviati dal Comune

Ci sono persone che contattano le ditte dicendosi incaricati del Comune.

Avevamo ricevuto più di una segnalazione da aziende fioranesi, alle quali è stato richiesto un appuntamento per "una comunicazione ufficiale del Comune sul rapporto pubblico/privato", chiedendoci se davvero il comune stesse mandando addetti presso gli esercizi.

In realtà costoro non avevano alcun titolo in quanto il Comune non li aveva autorizzati.

Per questo avevamo consigliato, nel caso una impresa del territorio ricevesse una visita o una richiesta di appuntamento, di rivolgervi all'Urp del Comune per informarci della cosa.

Nella giornata di lunedì 17 settembre una azienda fioranese, in contatto con il sindaco Francesco Tosi, alla richiesta di incontro ha risposto che sarebbero stati presenti i titolari ed il sindaco. A quel punto c’è stata una repentina marcia indietro, adducendo fraintendimenti.

Invitiamo le ditte, quando ricevono richieste a nome del Comune e vogliono fugare qualsiasi dubbio, a segnalarcelo.

Data di pubblicazione: 19 settembre 2018

Avvisi recenti
26.01.2023

Il cinema teatro Astoria si rinnova

Con interventi di efficientamento energetico e l’apertura della gara per la gestione di struttura ed eventi culturali

26.01.2023

Continua il cambio sistema raccolta rifiuti a Fiorano Modenese

Tutti gli appuntamenti utili e le vie del Lotto 2

23.01.2023

Sollecito tassa rifiuti 2017

L'importo recuperato andrà a vantaggio dei contribuenti

20.01.2023

Cambio raccolta rifiuti

Tutti gli appuntamenti utili alla cittadinanza e le vie del Lotto 1

20.01.2023

Transizione digitale del Distretto Ceramico

In arrivo 2,5 milioni di euro da fondi PNRR per migliorare i servizi on-line ai nostri cittadini

19.01.2023

Fiorano Modenese: lunedì 23 gennaio 2023 parte il porta a porta di carta e plastica

Novità area urbana a sud della Statale Est e compresa tra via Ghiarella ad est e via S. Caterina da Siena a ovest. Per chi non ha ancora ritirato il kit, le Case Smeraldo rimarranno a disposizione del pubblico fino al 5 febbraio

Vedi tutti gli avvisi