Accessibilità

'Note di notte'

'Note di notte'
Musica e spettacoli al castello di Spezzano, dal 10 luglio al 7 agosto.

Grazie alla cornice notturna del Castello di Spezzano, grazie alla qualità delle proposte, grazie alla possibilità di rinfrescarsi con il servizio bar e ristorante de La Castellana, grazie alla possibilità di ripararsi nella splendida Sala delle Vedute in caso di maltempo, la rassegna ‘Note di notte’, spettacoli teatrali e musicali in corte organizzata dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Fiorano Modenese, ha ottenuto nelle scorse edizioni un successo di pubblico a volte straordinario.

Alla ricerca di una conferma del gradimento, quest’anno sono in programma cinque serate, tutte ad ingresso libero.

L’inaugurazione della rassegna è affidata, martedì 10 luglio, alle ore 21 ad Ivan Cattini e Gino Andreoli, degli 8mani, in ‘Bastion contrari’, improvvisazione a corte, spettacolo comico dove può succedere tutto e il contrario di tutto, tra battute, imprevedibili sviluppo e interazione con il pubblico.

Martedì 17 luglio il castello di Spezzano ospita, alle ore 21, ‘Via Emilia. La strada dei cantautori, prima edizione del concorso musicale per giovani talenti, a cura dell’Associazione Concertistica Carmina et Cantica, presieduta da Pietro Pazzaglini, con Beatrice Bianco come direttore artistica. E’ una serata di selezione dei giovani cantautori arricchita dalla presenza di una band di musicisti professionisti guidata da Marco Dieci e diretta dal Maestro Stefano Seghedoni.

Martedì 24 luglio tornano a corte il giornalista Leo Turrini e il musicista Marco Dieci, questa volta per presentare ‘Storia d’Italia cantando 1950-2000’.  E’ un viaggio nelle emozioni della memoria, alla riscoperta delle suggestioni di un’Italia che cambia, mischiando parole e musica di mezzo secolo, per ritrovare in uno spettacolo il cuore di una nazione: da Fausto Coppi a Vasco Rossi, da Aldo Moro a Lucio Battisti, da Alberto Sordi a Francesco De Gregori. 

Martedì 31 luglio, ore 21, la Bellini 69 Band presenta ‘ Sembra ieri ed è già domani’,  
musicisti navigati con un comune denominatore, la musica nel sangue e la voglia di proporre autori di valore e brani pop-rock in prevalenza anni '70 di grande impatto, pensati, fusi ed armonizzati in una proposta di ascolto facile e gradevole ma al tempo stesso mai banale: dai Free agli Steely Dan, da James Taylor ad Eric Clapton e molto altro ancora, con Dado Orienti: voce e chitarra; Roberto Valgimigli: tastiere, piano e voce; Roberto Camellini: batteria; Nando Cuoghi: percussioni; Franco Ansaloni e Giuliano Braglia: chitarra; Max D'Andrea: basso.

Martedì 7 agosto l’ultima serata è ‘Ivan Valentini rust & blue’. Il nuovo gruppo di Ivan Valentini ci propone le sue composizioni in equilibrio tra jazz, musica contemporanea, funky e libera improvvisazione, con Ivan Valentini: alto and soprano sax, compositions Luca Perciballi: electric guitar and electronics; Luca Cotti: electric bass; Gregorio Ferrarese: drums.

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 02 luglio 2018

Avvisi recenti
09.08.2022

Due anni di Bike to Work

È possibile aderire fino a fine anno: contributi economici per chi percorre il tratto casa-lavoro in bici e non in auto!

08.08.2022

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre

05.08.2022

I tartufi alle Salse di Nirano

Alla Riserva di Nirano la sede dell’Associazione Tartufai di Modena che collabora nella manutenzione e pulizia dell’area protetta.

05.08.2022

Pulizia straordinaria marciapiedi a Fiorano

Interventi per tutto il mese di agosto.

05.08.2022

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito!

05.08.2022

Rimozione cartelli pubblicitari abusivi

Il responsabile oltre alla rimozione, dovrà pagare una sanzione.

Vedi tutti gli avvisi