Accessibilità

Nuovo campo sintetico al parrocchiale di Spezzano

Nuovo campo sintetico al parrocchiale di Spezzano
Partono i lavori di realizzazione del fondo in sintetico, grazie alla raccolta di fondi.

Martedì 12 giugno, presso il campo parrocchiale di Spezzano, nel Comune di Fiorano Modenese, il presidente del G.S. Spezzanese Raimondo Guerra e il progettista architetto Lucio Mammi, hanno illustrato alla stampa i lavori in corso per realizzare il nuovo fondo in sintetico.

La società sportiva si  è affidata alla raccolta fondi ‘Noi ci crediamo’ nella quale chiede aiuto per realizzare il nuovo campo comprandone un metro attraverso una dichiarazione che può essere scaricata per il 30% dalla dichiarazione dei redditi.

L’intervento si è reso necessario per le problematiche presenti con un campo da calcio in manto erboso, senza impianto drenante di sottofondazione, che non permetteva un uso continuativo della struttura.

Il nuovo campo da calcio con finitura in erba sintetica prevede una sostanziale modifica dell’assetto impiantistico e d’uso della struttura; il nuovo pacchetto di sottofondazione e altresì la finitura in erba sintetica permetteranno una qualità di gioco enormemente più alta e una continuità d’uso illimitata a vantaggio delle molte squadre giovanili della società sportiva che gestisce l’immobile e agli utenti esterni che utilizzeranno la struttura. Sarà realizzato un campo da calcio a 11, suddivisibile in due campi da 7 e ci sarà un’area sportiva polivalente per calcetto e pallavolo.

Il Gruppo Sportivo Spezzanese, così come ricorda fin dal principio il suo nome, non è una società sportiva qualunque, ma un vero e proprio cruppg, per coniugare l’eccellenza sportiva e la volontà di poter permettere a chiunque di far parte delle proprie file. “Diletto, cuore e passione sono solo alcuni dei termini chiave che, a partire dal lontano 1983 – così si presenta la società - hanno animato e costituiscono tutt’ora parte integrante del lavoro della dirigenza, degli allenatori e di tutti i collaboratori, in favore di tutti quei ragazzi e quelle ragazze con lo stemma RossoBlu sul petto. Dal calcio alla pallavolo, dai baby agli amatori arrivando sino alla serie C maschile, cambiano le categorie, gli obiettivi ed i risultati, ma non lo spirito sportivo ed il senso di comunità”.

Data di pubblicazione: 12 giugno 2018

Avvisi recenti
05.12.2022

Dicembre a Fiorano Modenese

Iniziative per grandi e piccoli, mercatini, shopping e due momenti clou: l’inaugurazione del nuovo Centro di Fiorano domenica 11 dicembre e la presentazione del nono volume del libro di memorie fioranesi ‘Mi ritorna in mente’, il 18 dicembre

05.12.2022

Chiusura uffici comunali ponte 8 dicembre

Reperibilità servizi mortuari

01.12.2022

Nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

Verranno attivate gradualmente per lotti a partire da gennaio 2023 nei quattro comuni del Distretto ceramico: Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine.

30.11.2022

Distretto ceramico: ecco la road map verso le nuove modalità di raccolta differenziata

Hera e i Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine presentano le attività che accompagneranno il distretto nella graduale trasformazione dei servizi ambientali.

30.11.2022

Contributi per la mobilità sostenibile

A Fiorano Modenese erogati oltre 15.000 euro per l’acquisto di biciclette nel 2022

27.11.2022

Consegnate le chiavi della città di Fiorano a Piero Ferrari

In occasione dei 50 anni della Pista di Fiorano. Il vice presidente di Ferrari ha sottolineato il legame con il territorio, tra ricordi e aneddoti, nell’intervista con Leo Turrini.

Vedi tutti gli avvisi