Accessibilità

Potenziata la videosorveglianza a Fiorano Modenese

Quasi 60 telecamere vigilano sulla sicurezza del territorio e delle strade.

La Giunta del Comune di Fiorano Modenese ha dato il via al secondo passo di rilancio e potenziamento del sistema di videosorveglianza comunale, dopo l’approvazione del regolamento per la disciplina e l’utilizzo degli impianti di videosorveglianza, a febbraio, con il quale è stato inquadrato il contesto normativo di riferimento, per l’uso di telecamere ed immagini.

Con la delibera n. 79 del 1° luglio, oltre a fare una fotografia dello stato attuale del sistema di videosorveglianza sul territorio comunale, che comprende oltre 50 telecamere attive, è stato approvato un primo potenziamento, con l’installazione di due nuovi varchi in via del Canaletto e in via Giardini, più una telecamera in piazzetta Angelo Vassallo, su proposta della Polizia Locale.

L’obiettivo è presidiare la sicurezza del territorio, utilizzando gli ‘occhi elettronici’ come deterrente ad azioni criminali, atti vandalici, microcriminalità, ma anche per aiutare le forze dell’ordine in indagini e interventi diretti. Le immagini sono sempre visibili ed esportabili, secondo termini di legge, dagli operatori incaricati della Polizia Locale.

“L’amministrazione comunale ha intenzione di continuare a potenziare il sistema, nei prossimi anni – spiega l’assessore alla Sicurezza, Davide Branduzzi -  sempre con interventi mirati, andando ad individuare di volta in volta le aree più ‘sensibili’ e le tecnologie più adatte all'occorrenza.”

A Fiorano Modenese, attualmente le telecamere sono installate nel parco di Villa Pace (1), in via del Santuario e piazzale Papa Giovanni Paolo II (7), piazza Ciro Menotti (2), Casa Corsini (2), lungo il perimetro esterno del BLA (10), al cimitero di Spezzano (10), al comando di Polizia Locale (6), lungo via Ghiarola Vecchia e Circondariale san Francesco (2), in via Statale rotatoria Circondariale san Giovanni Evangelista (2) e nella rotatoria tra la tangenziale di Modena e la Pedemontana.

Esiste inoltre un sistema di videosorveglianza a tutela del patrimonio comunale degli edifici pubblici, che comprende 3 telecamere installate nei locali interni della farmacia comunale di Spezzano e 5 telecamere nei locali del BLA.

Sempre alla Polizia Locale fanno poi capo i varchi di lettura targhe di via Ghiarola Nuova, via Ghiarola Vecchia e via Statale.

Esiste infine una videosorveglianza nel parcheggio del Pioppo alla Riserva naturale delle Salse di Nirano, le cui immagini non sono direttamente visibili al Comando, ma registrate in remoto ed esportabili.

 

 

Data di pubblicazione: 07 luglio 2021

Avvisi recenti
09.08.2022

Due anni di Bike to Work

È possibile aderire fino a fine anno: contributi economici per chi percorre il tratto casa-lavoro in bici e non in auto!

08.08.2022

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre

05.08.2022

I tartufi alle Salse di Nirano

Alla Riserva di Nirano la sede dell’Associazione Tartufai di Modena che collabora nella manutenzione e pulizia dell’area protetta.

05.08.2022

Pulizia straordinaria marciapiedi a Fiorano

Interventi per tutto il mese di agosto.

05.08.2022

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito!

05.08.2022

Rimozione cartelli pubblicitari abusivi

Il responsabile oltre alla rimozione, dovrà pagare una sanzione.

Vedi tutti gli avvisi