Accessibilità

Riaperti i parchi con alcune retrizioni

Queste le regole da osservare.

In base alle disposizioni del DPCM del 26 aprile, dal 4 maggio sarà consentito l’accesso ai parchi, alle ville e ai giardini pubblici di Fiorano Modenese, condizionato al rigoroso rispetto del divieto di creare ogni forma di assembramento.
Si accede individualmente o con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti.
Si può praticare attività sportiva o attività motoria, purché nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività.
Le aree attrezzate per il gioco dei bambini sono chiuse.
La Polizia Municipale, con la collaborazione dei Volontari della Sicurezza e degli Alpini, controllerà i parchi e le aree verdi, ma è necessario che i cittadini si attengano scrupolosamente alle regole e segnalino alle forze dell’ordine qualsiasi situazione di pericolo.
Per segnalazioni contattare prioritariamente il numero di cellulare della Polizia Municipale 329 3191700 o in caso in mancata risposta il 112.
Non vi sono, al momento, restrizioni di orari per quanto riguarda sia l’apertura e chiusura dei parchi, sia per la permanenza all’interno degli stessi. Tuttavia si invita la cittadinanza ad usare il buonsenso e permettere a tutti la fruizione delle aree pubbliche, evitando qualsiasi avvicinamento e scongiurando ogni possibile tipo di contagio.
Per chiarire quali sono i comportamenti da tenere, l’Amministrazione comunale ha preparato le seguenti domande frequenti (FAQ).
1. E’ POSSIBILE GIOCARE CON O SENZA PALLA?
No, non sono ammesse attività ricreative e ludiche sia singola che di gruppo
2. IL PROPRIO BAMBINO CHE NECESSITA DI SORVEGLIANZA HA LO STESSO OBBLIGO?
Per i bambini è possibile fare attività motoria con la sorveglianza dei genitori esclusivamente con i fratelli conviventi
3. E’ POSSIBILE CORRERE?
Si, a condizione che sia una corsa individuale e mantenendo la distanza di 2 metri con altri podisti
4. E’ POSSIBILE CAMMINARE O PASSEGGIARE?
Si, camminare è intesa come una attività motoria individuale, mantenendo le distanze di sicurezza di almeno 2 metri
5. E’ POSSIBILE FARE GINNASTICA, YOGA O ARTI MARZIALI?
Si, sempre come attività individuale e quindi non sono ammessi gruppi, indipendentemente dalla distanza di sicurezza
6. E’ POSSIBILE SUONARE UNO STRUMENTO AL PARCO?
No, non sono ammesse attività ludiche o ricreative
7. E’ POSSIBILE SOSTARE NEL PARCO, PER LEGGERE, MANGIARE, PRENDERE IL SOLE, DILUNGARSI SULLE PANCHINE, ECC.?
No, sono ammesse solo attività sportive e attività motorie
8. E’ POSSIBILE CHE I GIOVANI NON MAGGIORENNI SVOLGANO ATTIVITÀ LUDICA O DI INTRATTENIMENTO NEL PARCO?
No, possono svolgere solo attività sportiva e motoria individuale al pari dei maggiorenni.
9. E’ POSSIBILE UTILIZZARE I GIOCHI DEL PARCO?
No, è espressamente vietato
10.E’ POSSIBILE FAR CORRERE I CANI?
Si, solo nell'area di sgambamento e per una durata massimo di 10 minuti per rispettare il divieto di sostare e consentire un’adeguata turnazione. Nelle altre aree verdi pubbliche devono essere tenuti al guinzaglio dal proprietario, sempre assicurando il distanziamento sociale
11. E’ POSSIBILE ANDARE IN BICICLETTA NEI PARCHI?
No, valgono le regole ordinarie previste dall’art. 28 comma 3 del Regolamento del Verde che prevede che “quando gli spazi verdi risultano molto frequentati e possono sussistere motivi di pericolo o in caso di possibili danneggiamento di aree verdi causato dal transito dei suddetti veicoli, è fatto obbligo di condurre biciclette e velocipedi a mano”.
Sono ammesse le biciclette dei bambini fino a 6 anni.

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 03 maggio 2020

Avvisi recenti
01.12.2022

Nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

Verranno attivate gradualmente per lotti a partire da gennaio 2023 nei quattro comuni del Distretto ceramico: Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine.

30.11.2022

Distretto ceramico: ecco la road map verso le nuove modalità di raccolta differenziata

Hera e i Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine presentano le attività che accompagneranno il distretto nella graduale trasformazione dei servizi ambientali.

30.11.2022

Contributi per la mobilità sostenibile

A Fiorano Modenese erogati oltre 15.000 euro per l’acquisto di biciclette nel 2022

27.11.2022

Consegnate le chiavi della città di Fiorano a Piero Ferrari

In occasione dei 50 anni della Pista di Fiorano. Il vice presidente di Ferrari ha sottolineato il legame con il territorio, tra ricordi e aneddoti, nell’intervista con Leo Turrini.

25.11.2022

Riqualificazione Villaggio Artigiano

Completata la fase di ricognizione degli spazi. Il progetto vedrà la collaborazione di Università e imprese locali

24.11.2022

Intitolazione dei nidi comunali

I nomi scelti sono stati il frutto di un percorso partecipato con bambini e famiglie

Vedi tutti gli avvisi