Accessibilità

Rifiuti abbandonati un costo per la comunità

Per evitare gli abbandoni possibile il ritiro gratuito a domicilio degli ingombranti o il conferimento alla stazione ecologica.

Abbandonare i rifiuti su suolo pubblico, anche accanto ai cassonetti, è un illecito sanzionabile con multa, contribuisce al degrado del decoro urbano, ma soprattutto costa ai contribuenti fioranesi circa 65.000 euro l’anno per interventi eccezionali e non programmati di raccolta e pulizia.

A questo costo si aggiunge quello che il Comune di Fiorano Modenese paga per il “Servizio Daily”, che garantisce, in via ordinaria, la raccolta di una parte dei rifiuti abbandonati, nell’ambito del servizio di pulizia isole di base stradali, quindi il costo dell’inciviltà di alcuni risulta ancora più alto per il cittadino fioranese. Il servizio ripartisce il territorio comunale in settori che vengono visitati con frequenza predefinita ponendo particolare attenzione alle isole ecologiche più critiche. Vengono effettuati 6 interventi a settimana.

"Come dimostrano i dati, i soldi spesi da parte del Comune a causa di comportamenti scorretti da parte di alcuni, rappresentano una somma significativa, che acquista ancora più rilevanza nella situazione attuale. – sottolinea l’assessore all’Ambiente, Davide Branduzzi - Per questo invito tutti noi ad una maggiore responsabilità individuale nel conferimento dei propri rifiuti. Come abbiamo imparato a tenere le distanze di sicurezza e a rispettare le regole igieniche per tutelare la nostra salute e quella degli altri, così possiamo a imparare a conferire correttamente i nostri rifiuti e contribuire a mantenere più pulito il nostro territorio."

I rifiuti che per tipologia, dimensioni o peso non possono essere conferiti nei cassonetti stradali possono essere portati dai cittadini a tutte le stazioni ecologiche del territorio dell’Unione dei Comuni del Distretto ceramico, dove il ritiro è gratuito. A Fiorano Modenese le isole ecologiche sono due, una in via Canaletto, 37 (Riciclandia) e una in via Ghiarola Vecchia, 51 (Ecoisola), con orari differenziati, consultabili sul sito del Comune di Fiorano Modenese o su quello di Hera. Anche le utenze non domestiche (aziende o esercizi commerciali) possono conferire i rifiuti non pericolosi assimilabili agli urbani e trasportati in conto proprio.

Ogni stazione ecologica è presidiata da uno o più operatori incaricati dell'accettazione, della gestione e dell'assistenza. Il conferimento dei rifiuti alle stazioni ecologiche consente anche di caricare punti sul badge per ottenere sconti in bolletta.

Per i rifiuti ingombranti domestici (non per le aziende) e che non possono essere facilmente trasportati alle isole ecologiche, esiste la possibilità di usufruire del servizio gratuito di ritiro a domicilio. Basta telefonare al servizio clienti di Hera (numero verde 800.999.500) e fissare un appuntamento, seguendo indicazioni dell’operatore. Il servizio viene fatto con automezzi muniti di gru con benna mordente.

Per la corretta gestione e differenziazione dei rifiuti è disponibile la app "Il Rifiutologo", che consente anche di inviare ad Hera segnalazioni puntuali e geolocalizzate.

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 30 aprile 2020

Avvisi recenti
07.02.2023

URP al servizio dei cittadini fioranesi

Oltre 7.600 accessi da parte dei cittadini fioranesi nel 2022 per informazioni, segnalazioni e altri servizi a diposizione tramite il front-office del Comune.

06.02.2023

Fiorano Modenese rinnova la convenzione per il Difensore civico territoriale

Fino a luglio 2025 è a disposizione anche dei cittadini fioranesi, presso la sede della Provincia di Modena

03.02.2023

Il FabLab e Casa Corsini nel 2022

Circa 150 iniziative di diverse tipologie presso una delle realtà d’eccellenza nel territorio

03.02.2023

La nuova stagione alla Riserva delle Salse di Nirano

Con un ricco calendario degli appuntamenti da febbraio ad aprile, per grandi e piccoli. Riaprono anche Cà Rossa e Cà Tassi.

03.02.2023

Fiorano Modenese: ultimi giorni per ritirare i kit alla Casa Smeraldo

Dal 6 febbraio per ritirare il kit recarsi presso la stazione ecologica "Riciclandia" di via Canaletto

02.02.2023

Chiusura di una parte di via Sacco e Vanzetti

Dal 6 febbraio fino al 3 marzo

Vedi tutti gli avvisi