Accessibilità

Tari, una comunicazione agli utenti

Per la domiciliazione bancaria. Il primo avviso di pagamento arriverà nel mese di maggio.

Nei prossimi giorni, a tutti i cittadini del Comune di Fiorano Modenese che negli anni scorsi hanno pagato la Tari utilizzando la domiciliazione bancaria, arriverà una comunicazione postale, come nulla-osta all’emigrazione dell’addebito sul conto corrente intestato al Comune.

Infatti, per effetto di una legge nazionale del 2017, i tributi locali devono essere riscossi direttamente dall’Amministrazione Comunale e non più dal gestore.

Inoltre Fiorano Modenese ha internalizzato la gestione completa della Tassa Rifiuti a partire dal 01/01/2018, con incarico affidato alla società Ica srl, mediante l’apertura di uno sportello locale, per ora in municipio e poi, dalla seconda decade di maggio, presso il Palazzo degli Uffici Tecnici (ex scuole di piazza Ciro Menotti), potenziando il servizio e rendendolo più comodo per i cittadini.

Poiché tutti gli avvisi di pagamento Tassa Rifiuti con addebito diretto sul conto corrente del contribuente a mezzo domiciliazione bancaria (RID) sono automaticamente disattivati in quanto collegati al conto intestato ad Hera spa, che ha gestito il tributo in appalto fino al 31/12/2017 (a differenza di altri comuni, dove sarà possibile effettuare il pagamento soltanto con l’F24) Fiorano Modenese provvederà ad emigrare automaticamente la domiciliazione bancaria sulla base dei dati  trasmessi da Hera spa, sul conto corrente intestato al Comune di Fiorano Modenese, cercando così di evitare un disservizio ai contribuenti.

Sta perciò inviando ad ogni contribuente interessato, la comunicazione del codice iban in possesso dell’ufficio, sul quale sarà addebitato il pagamento della Tassa Rifiuti per l’anno 2018.

La comunicazione ha effetto di nulla osta e non è necessario alcun adempimento, salvo diversa risposta da parte del contribuente, Tutti coloro che, pur avendo una domiciliazione bancaria in essere, non riceveranno nei prossimi giorni alcuna comunicazione e coloro che volessero attivarla o coloro che hanno riscontrato dati inesatti nell’Iban, sono invitati a scaricare il modello di mandato per addebito del RID dal sito del comune di Fiorano Modenese, oppure a recarsi direttamente presso il Palazzo municipale, in piazza Ciro Menotti, all’Ufficio Tari-Ica srl, tel 0536 833269 email: tari.fioranomodenese@icatributi.it. Orari d’ufficio : da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e il lunedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.30.

Si informa inoltre che gli avvisi di pagamento della Tassa Rifiuti anno 2018 saranno recapitati al domicilio dei cittadini nel mese di maggio e di ottobre.

Data di pubblicazione: 04 aprile 2018

Avvisi recenti
07.02.2023

URP al servizio dei cittadini fioranesi

Oltre 7.600 accessi da parte dei cittadini fioranesi nel 2022 per informazioni, segnalazioni e altri servizi a diposizione tramite il front-office del Comune.

06.02.2023

Fiorano Modenese rinnova la convenzione per il Difensore civico territoriale

Fino a luglio 2025 è a disposizione anche dei cittadini fioranesi, presso la sede della Provincia di Modena

03.02.2023

Il FabLab e Casa Corsini nel 2022

Circa 150 iniziative di diverse tipologie presso una delle realtà d’eccellenza nel territorio

03.02.2023

La nuova stagione alla Riserva delle Salse di Nirano

Con un ricco calendario degli appuntamenti da febbraio ad aprile, per grandi e piccoli. Riaprono anche Cà Rossa e Cà Tassi.

03.02.2023

Fiorano Modenese: ultimi giorni per ritirare i kit alla Casa Smeraldo

Dal 6 febbraio per ritirare il kit recarsi presso la stazione ecologica "Riciclandia" di via Canaletto

02.02.2023

Chiusura di una parte di via Sacco e Vanzetti

Dal 6 febbraio fino al 3 marzo

Vedi tutti gli avvisi