Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Tosi scrive al presidente dell’ANCI sul ‘caso Vassallo’

Tosi scrive al presidente dell’ANCI sul ‘caso Vassallo’

Per dar vita ad una inchiesta parlamentare che faccia luce sull’omicidio del sindaco di Pollica.

Il sindaco di Fiorano Modenese, tre mesi fa, ha scritto una lettera ai parlamentari modenesi, con la quale chiedeva loro di farsi promotori della costituzione di una commissione parlamentare d’inchiesta sull’assassinio di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, avvenuto il 5 settembre 2010, reato ancora impunito.

“Dopo l'adesione di alcuni parlamentari e la presentazione da parte del senatore Richetti del disegno di legge per la istituzione di una commissione parlamentare d'inchiesta,  - spiega Tosi - ho allargato il cerchio d'azione coinvolgendo per ora 25 sindaci di diverse parti d'Italia, sindaci a cui è noto il caso Vassallo e che sono impegnati in iniziative sulla legalità. Ho inviato loro la mia lettera indirizzata ai parlamentari modenesi, chiedendo di fare lo stesso, ciascuno con gli eletti nel proprio territorio. Dario Vassallo, fratello del Sindaco Pescatore e cittadino onorario di Fiorano Modenese, ha poi trasmesso la stessa lettera a tutti i sindaci campani. Hanno già prontamente aderito all'iniziativa il sindaco di Cesa (Caserta), il sindaco di Bitonto (Bari), il sindaco di Capaci (Palermo), il sindaco di Castelnuovo Cilento (Salerno), il Sindaco di Lecco e altri si aggiungeranno”.

Il sindaco Tosi ha poi inviato oggi una lettera al presidente dell’ANCI (l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) Decaro, sindaco di Bari, chiedendo il coinvolgimento dell’Anci  affinché tutti i sindaci d’Italia possano avanzare ai parlamentari eletti nelle rispettive province la proposta di dare vita ad una indagine parlamentare sul caso Vassallo.  “Chi uccide un Sindaco solo perché stava facendo il proprio dovere, ferisce gravemente lo Stato, ogni cittadino per bene e la democrazia. È nostro compito, come rappresentanti delle nostre comunità e dello Stato - scrive Tosi nella missiva-  fare il possibile per ripristinare il diritto dove è stato violato. Ogni volta che indosso al fascia tricolore penso alla bellezza dei principi che essa rappresenta ma anche ai colpi mortali inferti alla giustizia. Da un po’ di tempo, ogni volta che indosso la fascia tricolore penso ad Angelo Vassallo”.

Una richiesta di legalità e di giustizia partita da Fiorano Modenese che si sta allargando a tutta Italia e che vede i sindaci in prima linea, per chiedere al Parlamento di contribuire alla ricerca della verità sull’omicidio del sindaco di Pollica.

Data di pubblicazione: 06 febbraio 2020

Avvisi recenti
07.04.2020

Centro per l'impiego chiuso

Dal 16 marzo.

07.04.2020

Protocollo AIFA, terapia per pazienti di minore gravità

Diffusa ieri dall’AUSL ai sindaci della provincia la comunicazione relativa a un nuovo protocollo AIFA relativo alla somministrazione di una terapia a domicilio

07.04.2020

Procedura per richiedere i buoni spesa - Covid19

La procedura definita dai Comuni dell'Unione del distretto ceramico, in applicazione dell'ordinanza 658 del 29 marzo 2020.

07.04.2020

Due numeri Ausl

Assistenza psicologica e contro la violenza domestica

07.04.2020

Nuovo orario del call center della Sanità Pubblica

Ridotto in funzione della riduzione delle richieste dei cittadini, ma il personale è sempre al lavoro sulle attività che richiedono un potenziamento di risorse 250 le persone coinvolte per le attività .

07.04.2020

Le Case Residenza Anziani mai lasciate sole

Formazione continua e consulenze di geriatri, infettivologo e Igiene Ospedaliera: le azioni messe in campo dall’Ausl per le CRA. E a tutela degli operatori sanitari via ai test sierologici per individuare eventuali positività

Vedi tutti gli avvisi