Accessibilità

Una vita da film, una terra di cinema

Al via le riprese del nuovo film di Michael Mann su Enzo Ferrari

Lunedì 1° agosto prenderanno il via a Maranello, sul territorio regionale le riprese del nuovo film del regista americano Michael Mann (L’ultimo dei Mohicani, Collateral, Heat – La sfida). L’opera racconterà la storia di uno dei più illustri e prestigiosi personaggi della nostra regione conosciuto in tutto il mondo: Enzo Ferrari, interpretato da Adam Driver (House of Gucci, The last duel). Accanto a lui troviamo Penélope Cruz (Madres paralelas) e Shailene Woodley (Divergent). 

Le riprese andranno avanti fino a fine ottobre e coinvolgeranno alcune location di altre regioni, e per l’Emilia-Romagna si tratta di un progetto importante per qualità e dimensione dell’opera produttiva, con ricadute importanti per professionisti e imprese. Un’opera che saprà raccontare la storia di Enzo Ferrari e la forza dell’ingegno di un territorio, di sapienze artigiane coniugate ad una visione autoriale che valorizzerà il racconto della vita e il fascino dell’azione cinematografica.

La Regione Emilia-Romagna e la sua Film Commission seguono da mesi il progetto e sebbene la storia sia principalmente ambientata tra Modena, attiva da mesi per favorire il progetto, e Maranello, luogo simbolo dell’epopea del Drake, una location importante è stata individuata a Reggio Emilia; saranno coinvolti anche i comuni di Fiorano Modenese e Novellara, perché il cinema somma storie, territori, immagini.

Un grande gioco di squadra di tanti amministratori e uffici, per i differenti territori pronti ad accogliere il regista ed il suo staff, offrire supporto logistico alla produzione e favorire le riprese e l’ospitalità del grande “circo del cinema”. Le singole amministrazioni comunicheranno ai cittadini e alle comunità interessate dalle riprese quanto potrà cambiare nelle abitudini delle città per viabilità e spazi pubblici, certi della collaborazione di tutti e dell’orgoglio di questa bella occasione di cinema, tra identità e passione.

 A questo punto non resta che attendere il “ciak”!!!

 

Data di pubblicazione: 29 luglio 2022

Avvisi recenti
05.12.2022

Dicembre a Fiorano Modenese

Iniziative per grandi e piccoli, mercatini, shopping e due momenti clou: l’inaugurazione del nuovo Centro di Fiorano domenica 11 dicembre e la presentazione del nono volume del libro di memorie fioranesi ‘Mi ritorna in mente’, il 18 dicembre

05.12.2022

Chiusura uffici comunali ponte 8 dicembre

Reperibilità servizi mortuari

01.12.2022

Nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

Verranno attivate gradualmente per lotti a partire da gennaio 2023 nei quattro comuni del Distretto ceramico: Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine.

30.11.2022

Distretto ceramico: ecco la road map verso le nuove modalità di raccolta differenziata

Hera e i Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine presentano le attività che accompagneranno il distretto nella graduale trasformazione dei servizi ambientali.

30.11.2022

Contributi per la mobilità sostenibile

A Fiorano Modenese erogati oltre 15.000 euro per l’acquisto di biciclette nel 2022

27.11.2022

Consegnate le chiavi della città di Fiorano a Piero Ferrari

In occasione dei 50 anni della Pista di Fiorano. Il vice presidente di Ferrari ha sottolineato il legame con il territorio, tra ricordi e aneddoti, nell’intervista con Leo Turrini.

Vedi tutti gli avvisi