Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Unione Distretto Ceramico, 51mln di euro per Servizi

Unione Distretto Ceramico, 51mln di euro per Servizi

Unione Distretto Ceramico, 51mln di euro per Servizi
Via al Piano di zona per salute e benessere sociale 2022

Contrasto alle povertà e all’esclusione sociale, sostegno alle fasce più deboli e fragili della popolazione, riconoscimento del ruolo del caregiver familiare all’interno del sistema dei servizi socio-sanitari, tutela delle donne vittime di violenza, promozione del diritto alla casa a fronte del disagio abitativo, attenzione agli effetti dell’emergenza sanitaria sulla popolazione ma anche sugli operatori che prestano la loro attività nei settori sociali e sanitari, oltre alla programmazione di diverse attività a favore dei cittadini afferenti all’area sanitaria. Sono alcuni degli ambiti d’intervento contenuti nel programma attuativo del Piano di zona per la salute e il benessere sociale approvato nell’ultima seduta del Comitato di Distretto, il comitato che riunisce tutti i  sindaci dell’Unione dei Comuni del Distretto ceramico e la direzione del Distretto di Sassuolo dell’Azienda USL di Modena.

Il piano complessivamente prevede interventi e servizi che ammontano ad oltre 51 milioni di euro, finanziati con risorse messe a disposizione dai Comuni dell’Unione e da fondi regionali e nazionali e che riguardano, tra gli altri, interventi su famiglie e minori per oltre 14 milioni di euro, sui disabili per 13 milioni e  quasi 20 milioni di euro sugli anziani.

Per l'Assessore alle politiche sociali dell'Unione e Sindaco di Fiorano Francesco Tosi «questo piano è pensato per la comunità, così duramente provata da questi anni difficili e spesso senza gli strumenti necessari ad uscire da situazioni di sofferenza e fatica. L’obiettivo generale della programmazione locale dei servizi e degli interventi di carattere socio-sanitario - conclude Tosi - è la costruzione, passo dopo passo, di una comunità inclusiva ed includente, una comunità amica capace di assumere, accogliere, e sostenere le differenze».

La programmazione dei servizi sociali, socio-sanitari e sanitari del Distretto di Sassuolo rispetta le linee di indirizzo della Regione Emilia Romagna e del “Piano Nazionale degli interventi e dei Servizi sociali 2021-2023”, evidenziando le specificità, i bisogni e le risorse proprie del territorio, attraverso un confronto costante e continuo con le comunità e con le realtà del Terzo Settore, che concorrono attivamente alla progettazione e alla realizzazione della rete degli interventi e dei servizi offerti.

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 06 ottobre 2022

Avvisi recenti
27.11.2022

Consegnate le chiavi della città di Fiorano a Piero Ferrari

In occasione dei 50 anni della Pista di Fiorano. Il vice presidente di Ferrari ha sottolineato il legame con il territorio, tra ricordi e aneddoti, nell’intervista con Leo Turrini.

25.11.2022

Riqualificazione Villaggio Artigiano

Completata la fase di ricognizione degli spazi. Il progetto vedrà la collaborazione di Università e imprese locali

24.11.2022

Intitolazione dei nidi comunali

I nomi scelti sono stati il frutto di un percorso partecipato con bambini e famiglie

23.11.2022

Nuove telecamere di videosorveglianza al Castello di Spezzano

Le aree interessate ora saranno monitorate in modo costante dalle forze di Polizia

22.11.2022

Convocazione Consiglio Comunale

Lunedì 28 novembre, ore 19.00, presso il Castello di Spezzano

21.11.2022

Un Centro sempre più a misura di persona e di comunità

Strada urbana ciclabile, arredi funzionali e piacevoli, eliminazione del passaggio di bus dal centro e massima accessibilità a pedoni e persone con ridotta mobilità.

Vedi tutti gli avvisi