Accessibilità

Vista sull’Europa: incontri ed eventi artistici

Vista sull’Europa: incontri ed eventi artistici
A Maranello e Fiorano Modenese la rassegna per conoscere, partecipare e riflettere. Incontri pubblici con esperti, concerti e workshop aperti a tutta la cittadinanza. Si parte il 9 novembre.

“Vista sull’Europa” è un progetto promosso in partnership dalle amministrazioni comunali di Maranello e Fiorano Modenese in collaborazione con l’associazione Babelia & C.-progetti culturali e cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del bando per interventi di promozione e sostegno della cittadinanza europea – anno 2019. Si tratta di un ciclo di incontri pubblici ed eventi a cura di Roberta Biagiarelli che prenderanno avvio simbolicamente il prossimo 9 novembre in occasione delle celebrazioni dei trent’anni della caduta del muro di Berlino (9 novembre 1989 – 2019) e che proseguiranno con un intenso programma tra Maranello e Fiorano Modenese fino ad oltre metà dicembre. La rassegna propone un percorso di avvicinamento all’Europa, recuperando le ragioni e il senso d’identità europea nella comunità locale, incoraggiando ponti e dialoghi tra le giovani generazioni, i cittadini e le cittadine più adulti, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza del progetto dell’Unione Europea, i processi di integrazione, i diritti e doveri derivanti, per diventare cittadini europei protagonisti del presente, con uno sguardo propositivo rivolto al futuro. In questo momento storico l’Europa è spesso associata, nel discorso comune, alle sue politiche, a questioni legate all’economia, al mondo dell’industria e a quello del lavoro; le tante problematiche in campo, sommandosi, producono spesso distanza e allontanamento. Attraverso le attività e gli incontri proposti, al contrario, la rassegna vuole tentare una inversione di marcia e diffondere un senso di appartenenza europea dal punto di vista del sentire dei cittadini e delle cittadine, valorizzando le ragioni mitiche e i processi storici di integrazione che stanno a fondamento del progetto europeo. “Vista sull’Europa” è un progetto multidisciplinare che accanto agli incontri pubblici con relatori, relatrici ed esperti, verrà affiancato da attività di tipo artistico – musicale e cinematografica.

La rassegna ha avuto una anteprima lo scorso 10 ottobre a Fiorano Modenese con la presentazione pubblica del workshop per realizzare un cortometraggio dal titolo “Viaggiatori leggeri”, condotto dal regista Ado Hasanovic che vedrà come direttore della fotografia Luigi Ottani, esperienza che i partecipanti già iscritti al corso proseguiranno nei due Comuni fino a dicembre: una occasione per indagare sul territorio l’appartenenza o meno al sentimento europeo. Il programma prende ufficialmente avvio a Fiorano Modenese al Cinema Teatro Astoria sabato 9 novembre alle 17 con l’incontro pubblico sui “Trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino”: ne parleranno i giornalisti Gigi Riva e Pierluigi Senatore. Mercoledì 20 novembre alla Biblioteca Mabic di Maranello (ore 20.30) si parlerà di “Europa immaginata” con Gemma Bigi e Marco Odorizzi, rispettivamente co-direttrice di IstoreCo di Reggio Emilia e direttore della Fondazione Trentina Alcide De Gasperi. Dal 14 al 18 dicembre Maranello ospiterà in residenza cittadina le prove dell’European Spirit of Youth Orchestra (www.esyo.eu), ensemble sinfonico fondato dal maestro Igor Coretti Kuret nel 1994, composto da un nutrito gruppo di giovani musicisti (dagli 11 ai 18 anni) provenienti da 13 paesi europei e accompagnati in scena dalla voce narrante del giornalista e scrittore Paolo Rumiz; il 17 dicembre sono previste prove aperte per le scuole e la cittadinanza, mentre il 18 dicembre alle 21 all’Auditorium Enzo Ferrari è in programma il concerto “The Spirit of Europe - Sinfonia d’Inverno, Hommage à Yehudi Menuhin” con la partecipazione dello stesso Rumiz. Infine presso Casa Corsini a Spezzano (Fiorano Modenese), il 21 dicembre alle ore 17 l’incontro “Vista sull’Europa” con Francesca Gilli, addetta alla cooperazione internazionale presso la Delegazione dell’Unione Europea in Thailandia e Paolo Bergamaschi, per oltre venti anni consigliere politico presso la Commissione Esteri del Parlamento Europeo: da tecnici con la loro esperienza maturata sul campo spiegheranno come colmare la distanza che apparentemente separa le istituzioni europee dai cittadini; a seguire la presentazione del cortometraggio “Viaggiatori Leggeri”, proposto anche il giorno successivo, 22 dicembre alle 17, a Maranello in Piazzetta Nelson Mandela (esterno Biblioteca Mabic), a conclusione della rassegna. L’ingresso è libero sia agli incontri che al concerto.

PROGRAMMA EVENTI

archiviato sotto:

Data di pubblicazione: 06 novembre 2019

Avvisi recenti
05.12.2019

Il sindaco scrive ancora ai parlamentari per Vassallo

Le risposte giunte.

05.12.2019

Il FabLab Junior di Fiorano contro la dispersione scolastica

Il progetto, presentato dall’associazione Lumen, è finanziato da un bando regionale e prevede attività per ragazzi a rischio di dispersione scolastica e con difficoltà di socializzazione.

04.12.2019

Accordo sulle emissioni per tutelare la qualità dell’aria del Distretto

Verrà sottoscritto sabato 7 dicembre al teatro Astoria di Fiorano Modenese da dieci sindaci del modenese e reggiano, dalla Regione, dalle Province, da Confindustria Ceramica e da Arpae.

03.12.2019

Terzo mandato per Amilcare Barbolini

Confermato l’impegno dei Volontari per la Sicurezza a Fiorano Modenese, ma si cercano nuove forze.

03.12.2019

'FabLab & Friends' a Casa Corsini

Al via il 4 dicembre a Fiorano il nuovo progetto rivolto agli enti del terzo settore che operano nel campo sociale e in particolare della disabilità.

03.12.2019

Il bilancio presentato ai quartieri

Nei prossimi giorni a Ubersetto e Nirano.

Vedi tutti gli avvisi