Accessibilità

Ritiro piccole quantità di amianto

Per usufruire del servizio di ritiro gratuito da parte di Hera di piccole quantità di amianto derivante da demolizioni domestiche (coperture di tetti, manufatti, cucce di cani, tubazioni o lastre in cemento/amianto – eternit) è necessario compilare e consegnare al dipartimento Salute Pubblica dell’AUSL (Via F.lli Cairoli, 19 a Sassuolo, tel 0536/863741), un piano di lavoro semplificato per la rimozione dei materiali contenenti amianto. Il piano deve essere presentato, in triplice copia, al Servizio di Prevenzione e Sicurezza in Ambiente di Lavoro anzidetto, che rilascerà un timbro con la data di accettazione. Tale documento timbrato dovrà accompagnare i rifiuti al momento della raccolta da parte di Hera, una volta completata la procedura è fatto obbligo inviare, entro 1 mese dall’avvenuto ritiro, al servizio AUSL competente per territorio, la copia del piano di lavoro semplificato firmata per ricevuta dall’operatore che ha effettuato il ritiro a domicilio dei rifiuti. 

Prima della raccolta è fatto obbligo di dotarsi dell'attrezzatura di protezione reperibile in negozi specializzati (tuta, copricapo, guanti usa e getta, calzari, mascherina con filtro P3, liquido incapsulante, ricoprente e colorante, erogatore di liquidi a spruzzo, telo di nylon della dimensione necessaria). Il rifiuto deve essere collocato su pedana di legno, avvolto in telone di naylon trasparente di adeguata consistenza al cui interno devono essere inseriti anche i DPI utilizzati (tuta, guanti, mascherina, copricapo, pennelli, calzari,ecc…). Sul pacco di eternit deve essere applicata una busta di plastica contenente un foglio con nome, cognome, indirizzo, copia del permesso rilasciato dalla AUSL.

Non è ammesso il conferimento di rifiuti contenenti amianto da parte di artigiani, imprese e ditte specializzate nelle rimozione di amianto.

Per concordare il ritiro contattare Hera al n. 800.999.500

 

Cosa è possibile conferire: 

Tipologia di materiale

Quantità

Pannelli, lastre piane e/o ondulate

n. 6 (circa 12 mq)

Piccole cisterne per acqua

n. 2, di dimensioni massime di 500 litri

Canne fumarie o tubazioni

3 m lineari

Cassette per ricovero animali domestici (cucce)

n. 1

Piastrelle per pavimenti (linoleum)

15 mq

Avvisi recenti
12.05.2022

Proliferazione della zanzara tigre: via al Piano di contrasto!

Tra i consigli ci sono: la rimozione dell’acqua piovana e la pulizia dei cortili. Previste azioni specifiche anche intorno agli istituti scolastici

02.05.2022

Dal 2 maggio si ampliano gli orari di apertura delle Stazioni Ecologiche

Da oggi, gli orari dei centri di raccolta della provincia di Modena si ampliano, con nuove aperture soprattutto nel fine settimana

07.04.2022

Online il nuovo sito dell’Ente Parchi dedicato ai percorsi escursionistici di Modena e Reggio Emilia

2.500 chilometri di sentieri su mappa digitale interattiva

Vedi tutti gli avvisi