Accessibilità

Passo Carrabile

Se vuoi ottenere un accesso carrabile dalla tua proprietà sul suolo pubblico, devi chiedere e ottenere l'autorizzazione. Il cartello segnaletico di passo carrabile può essere richiesto dal proprietario (o amministratore di condominio o legale rappresentate dell'azienda o suo delegato) per individuare l'area antistante l'accesso carrabile ai sensi del Nuovo Codice della Strada. L'apposizione del cartello vieta la sosta ai veicoli nell'area ad esso antistante, compresi quelli dei proprietari.

Titolare di un diritto su di un bene immobile, con passo carraio a raso che acceda su area pubblica.-

Cittadino, Impresa, Associazione
Per informazioni aggiuntive

Si può contattare gli uffici della Polizia Municipale di Fiorano modenese, durante gli orari di apertura al pubblico, telefono 0536/833251.-

Polizia Municipale

Responsabile: Marco Gaddi

Contatti

Telefono: 0536 833250 - 0536 833449 - cellulare 329 3191700 - fax 0536 832819
Email: pmunicipale@comune.fiorano-modenese.mo.it
PEC: poliziamunicipale@cert.fiorano.it

Orari

  • Apertura al pubblico (dal 27/11/2021 fino a nuova disposizione)
    Lunedì - Venerdì ore 9.00 - 11.30
  • Negli orari di chiusura, solo per emergenze, contattare il numero 329 3191700

Sede

via Ferrari Carazzoli, 110/112

41042 Fiorano Modenese 

Costi

Due marche da bollo di Euro 16,00 ciascuna (una marca da bollo sulla domanda e una marca da bollo sull'autorizzazione.-

Il rimborso di Euro 7,75 presso l'Economato nel momento del ritiro del cartello di passo carraio.-

Tempi e scadenze

Entro 30 giorni dalla richiesta del passo carraio

Strumenti di tutela

Strumenti di tutela giurisdizionale

Contro gli atti della pubblica amministrazione è sempre ammessa la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi legittimi dinanzi agli organi di giurisdizione ordinaria o amministrativa (art. 113 Cost.)

L'organo competente per la tutela giurisdizionale per atti e/o provvedimenti ritenuti illegittimi sono il Tribunale Amministrativo Regionale della Regione Emilia Romagna (in primo grado) e il Consiglio di Stato (secondo grado).

Termini per presentare un ricorso per atti e/o provvedimenti amministrativi in generale:

60 giorni, a pena di decadenza, dalla notificazione dell'atto, dalla sua comunicazione o comunque conoscenza; in caso di termini diversi, gli stessi sono comunque specificati nell’atto medesimo.

Termini per presentare un ricorso contro il silenzio della pubblica amministrazione

L'azione può essere proposta trascorsi i termini per la conclusione del procedimento amministrativo, fintanto che l’Amministrazione continua ad essere inadempiente e, comunque, non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento amministrativo.

Termini per fare ricorso su richieste di accesso ai documenti amministrativi

L'azione può essere proposta entro 30 giorni dalla conoscenza della decisione impugnata o dalla formazione del silenzio-rifiuto, mediante notificazione al Comune e ad almeno un controinteressato.

Strumenti di tutela amministrativa

  • Ricorso in opposizione: avanti la stessa Autorità che ha emanato il provvedimento, entro 30 giorni; 
  • Ricorso gerarchico: avanti l’Autorità gerarchicamente superiore, entro 30 giorni; 
  • Ricorso straordinario al Capo dello Stato: entro 120 giorni dalla notificazione, comunicazione o conoscenza dell'atto impugnato ritenuto illegittimo (in alternativa al ricorso al T.A.R., Tribunale Amministrativo Regionale).
Normativa

Art. 22 del Codice della Strada e art. 120 del Regolamento di esecuzione al Codice della Strada.-

Altre informazioni

L'autorizzazione verrà rilasciato solo a seguito di un sopralluogo di un'operatore incaricato che darà PARERE FAVOREVOLE al rilascio (rispetto della normativa vigente).-

Avvisi recenti
30.11.2022

Distretto ceramico: ecco la road map verso le nuove modalità di raccolta differenziata

Hera e i Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Maranello e Formigine presentano le attività che accompagneranno il distretto nella graduale trasformazione dei servizi ambientali.

25.11.2022

Riqualificazione Villaggio Artigiano

Completata la fase di ricognizione degli spazi. Il progetto vedrà la collaborazione di Università e imprese locali

21.11.2022

Un Centro sempre più a misura di persona e di comunità

Strada urbana ciclabile, arredi funzionali e piacevoli, eliminazione del passaggio di bus dal centro e massima accessibilità a pedoni e persone con ridotta mobilità.

Vedi tutti gli avvisi