Accessibilità

Trasparenza rifiuti

Le informazioni risultano già pubblicate in diverse sezioni del sito istituzionale del Comune, la tabella ha lo scopo di chiarire e riassumere le informazioni fornendo collegamenti diretti:

Ragione sociale del gestore   che effettua le attività di gestione   tariffe e rapporti con gli utenti (TARI)

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica

 

Comune di Fiorano Modenese 

 

Ufficio Tributi

Ragione sociale del gestore   della raccolta e trasporto dei rifiuti e dello spazzamento e lavaggio delle   strade 

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica

HERA SPA

 

Sito HERA, dove è possibile accedere alla modulistica per invio reclami

Modulistica   TARI

Modulistica tari – Tassa Rifiuti

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani

I calendari e le informazioni relativi alla raccolta, con   riferimento a tutte le modalità a disposizione ivi inclusi i Centri di   Raccolta / Stazioni Ecologiche ed escluse le eventuali modalità di raccolta   per cui non è effettuabile una programmazione, sono reperibili sulla sezione   informazioni del sito HERA

Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani

Servizio Ambiente Hera

Carta   della qualità del servizio del   gestore della raccolta e trasporto dei rifiuti e dello spazzamento e lavaggio   delle strade

Carta qualità HERA

Percentuale di raccolta   differenziata

Statistiche raccolta differenziata pubblicata da HERA

Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure,   ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di   effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi   alla viabilità e alla sosta

Per informazioni e aggiornamenti in merito ai servizi di   raccolta e di spazzamento e lavaggio integrati con le relative variazioni di   rilievo consultare la sezione informazioni del sito HERA

Regole di calcolo   della tariffa

Utenze Domestiche

Utenze non Domestiche

Informazioni per l’accesso a riduzioni tariffarie   accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa   procedura

Per agevolazioni ISEE occorre presentare la   richiesta di riduzione ISEE, unitamente alla certificazione ISEE con   annessa DSU, entro il 15/12.

Per l'anno di imposta 2022 è stato previsto un ampliamento delle fasce di reddito ISEE, fino a 20.000 euro; le agevolazioni sono concesse previa istanza da presentare entro il 15/10/2022.

Estremi degli atti di approvazione della tariffa per l’anno in corso

Con Delibera di Consiglio n. 43 del 24/06/2021 sono state approvate le tariffe TARI per l'anno 2021, utilizzate per il calcolo degli acconti 2022.

Con Delibera di Consiglio n. 51 del 31/05/2022 sono state approvate le tariffe TARI per l'anno 2022, invariate rispetto al 2021,  che saranno utilizzare per il calcolo del saldo/conguaglio TARI 2022.

Regolamento   per l'applicazione della tariffa

Regolamento Comunale TARI in vigore dal 1.1.2021

Modalità   di pagamento ammesse, con esplicita evidenza   di eventuali modalità di pagamento gratuite

Il versamento della TARI può essere effettuato   gratuitamente presso qualsiasi sportello bancario o postale o tramite home   banking utilizzando i modelli di pagamento “F24 SEMPLIFICATO”.

È possibile chiedere la domiciliazione bancaria della TARI presentando il mandato di   addebito diretto SEPA presso gli sportelli del Comune di Fiorano Modenese o   inviandolo via e-mail a tributi@fiorano.it

Scadenze   per il pagamento Tari 2022

Le scadenze per il versamento delle rate Tari per l’anno 2022 sono:

1° rata acconto - scadenza 31 Maggio 2022;

2° rata acconto - scadenza 31 Luglio 2022;

3° rata saldo - scadenza 02 Dicembre 2022.

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi   inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora   e/o di penalità e/o sanzioni

In caso di ritardato od omesso pagamento si applicheranno   le sanzioni e gli interessi di mora nella    misura prevista dal vigente regolamento per l’applicazione della tassa   rifiuti – TARI

Procedura/e per la segnalazione   di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi   all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della   commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli   per la richiesta di rimborsi

Per segnalazione di errori e/o variazioni contattare l’Ufficio   Tributi

Modulo per la richiesta di   rimborsi/riversamenti/compensazioni TARI

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico.   L'opzione di invio in formato elettronico si estende automaticamente alle   comunicazioni agli utenti dovute in caso di variazioni di rilievo nelle   condizioni di erogazione del servizio raccolta e trasporto rifiuti,   spazzamento e lavaggio strade e/o gestione tariffe e rapporti con gli utenti.

Modulo richiesta invio bollettazione TARI tramite e-mail

Eventuali comunicazioni   agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di   modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale   destinate agli utenti

Sito ARERA

Delibera 158/2020 ARERA   "Adozione di misure urgenti a tutela delle utenze del servizio di   gestione integrata dei rifiuti, anche differenziati, urbani e assimilati,   alla luce dell'emergenza da Covid-19"

Variazioni di rilievo nelle condizioni di erogazione del   servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani ovvero dei singoli servizi   che lo compongono

 

Nota

Sezione dedicata alla trasparenza nel servizio di gestione dei rifiuti, come previsto dalla deliberazione n. 444/2019 adottata dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA).

Avvisi recenti
06.06.2022

Progetto "Conciliazione Vita-Lavoro" 2022

Domande per contributo centri estivi dal 24 giugno al 31 luglio

24.05.2022

Newsletter Informativa - Ufficio Tributi

Consultabile online per scoprire tutte le novità che attendono i cittadini dal punto di vista tributario

10.05.2022

Modifica addizionale IRPEF

Si alza la soglia di esenzione, dai 10 mila ai 13 mila euro di reddito

Vedi tutti gli avvisi