Salta al contenuto

Cos'è

S’inizia alle ore 10.00 con la “Bottega d’Arte” aperta a tutti, nella corte del Castello di Spezzano, una vera e propria performance artistica che vede, sotto l’esperta guida dello scultore Dario Tazzioli, gli studenti dell’IIS Venturi di Modena lavorare creta, pietra e proporre nuove forme artistiche in chiave contemporanea con rimandi al materiale in mostra.

Il taglio del nastro della mostraLe piastrelle da piccole 1889-1939: i primi cinquant’anni del Distretto” è in programma per le ore 17.00, presso le sale del Museo della ceramica di Fiorano Modenese. Saranno presenti oltre al sindaco di Fiorano Modenese, Francesco Tosi, e al vicesindaco, Morena Silingardi, la direttrice del Museo della Ceramica Stefania Spaggiari e i componenti del Comitato tecnico scientifico, oltre a sostenitori e sponsor.

La mostra, ad ingresso libero e gratuito, resterà aperta fino a domenica 25 maggio 2025 e sarà visitabile il sabato e la domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00, dal 20 aprile 2024 al 25 maggio 2025.

Sarà chiusa dal 2 dicembre 2024 al 15 febbraio 2025.


Ogni ultima domenica del mese alle ore 17.00, escluso il periodo di chiusura, è prevista una visita guidata gratuita a castello e mostra.

Su prenotazione sono sempre possibili visite guidate per gruppi e scuole in qualsiasi giorno dell'anno (anche feriale), a pagamento.

Per info: castellospezzano@gmail.com

Ringraziamenti
La mostra “Le piastrelle da piccole. 1889-1939: i primi cinquant’anni del Distretto” è proposta da: Comune di Fiorano Modenese e Museo della Ceramica, in collaborazione con Confindustria Ceramica, Acimac, Società Ceramica Italiana ed il sostegno di Ceramiche Marca Corona, con il contributo di Marazzi Group per la ricerca scientifica.

Il catalogo di mostra è a cura di Incontri Editrice, nella collana QM – Quaderni di Mostra.

Si ringraziano: Antonio, Maria Pia e Franco Medici, Paola Cappi, Ruggero Ricchi, Silvano Billato, Michele Martini, Centro di Documentazione dell'Industria Italiana delle Piastrelle di Ceramica e Galleria Marca Corona, Fondazione Teatro Carani Raccolta Roberto Costi, Comune di Sassuolo, Associazione culturale Framestorming, Simone Pintori, Lorenzo

Battaglieri, Associazione Amici del Castello, il Comitato tecnico-scientifico della mostra nelle persone di: Stefania Spaggiari, Francesco Genitoni, Rolando Giovannini, Matteo Ruini, Vincenzo Vandelli, Guglielmo Leoni, Margherita Fraccon.

Grazie a quanti hanno aperto le proprie abitazioni per la realizzazione degli studi di ambientazione.

Foto di Paolo Terzi, Ivan Ferrari.

Allestimento mostra: ETT spa, 490Studio.

A chi è rivolto

Cittadini

Luogo

via Castello - Fiorano Modenese - 41042

Maggiori dettagli

Date e orari

Costi

Ingresso libero e gratuito

Contatti

La mostra sarà chiusa dal 2 dicembre 2024 al 15 febbraio 2025.

Ultimo aggiornamento: 04-04-2024, 19:04